Cronaca
Addio

Sabato al campo sportivo l'ultimo saluto di Gessate a Elena e Diego

Sarà proclamato il lutto cittadino per i due ragazzi uccisi dal padre

Sabato al campo sportivo l'ultimo saluto di Gessate a Elena e Diego
Cronaca Cassanese, 02 Luglio 2020 ore 10:11

L'ultimo saluto a Elena e Diego. Sabato 4 luglio 2020 alle 10 al centro sportivo Romeo Bertini saranno celebrati i funerali dei due ragazzi uccisi dal padre.

Ultimo saluto a Elena e Diego

Saranno celebrati sabato 4 luglio 2020 alle 10 i funerali di Elena e Diego i due 12enni uccisi dal padre Mario Bressi sabato scorso mentre trascorrevano con lui  qualche giorno a Margno  in Valsassina nella casa di vacanza di famiglia. A scoprire i corpi è stata la madre dei due giovani, Daniela Fumagalli, che si era precipitata nell'abitazione di Margno dopo aver ricevuto un messaggio dal marito in cui c'era scritto: "Non  li rivedrai mai più".   Il Comune di Gessate dove la famiglia originaria di Gorgonzola viveva dal 2003, proclamerà il lutto cittadino e predisporrà un piano per l'accesso e il deflusso di tutti coloro che vorranno tributare un ultimo saluto ai due ragazzi alla luce delle normative in vigore per contrastare l'epidemia di Coronavirus. Prevedendo un notevole afflusso di persone è stato dedicato per l'occasione il parcheggio di via Aldo Moro dove solitamente si svolge il mercato. Il nulla osta alla celebrazione dei funerali è arrivata dopo l'autopsia eseguita sui corpi delle due giovani vittime.

Funerali separati per il padre

Sabato al centro sportivo di Gessate saranno celebrate le esequie di Elena e Diego, mentre non è ancora stata fissata la data e il luogo del funerale di Mario Bressi che, dopo aver ucciso i figli si è tolto la vita lanciandosi nel vuoto da un ponte.

Donazioni a Telefono Azzurro

La mamma dei due ragazzi, ha ringraziato tutti coloro che vorranno stare vicini ai suoi figli in questo saluto e ha invitato a preferire ai fiori donazioni all'associazione Telefono Azzurro.

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter