L'omicidio nel Lecchese

“Ha mandato una mail dicendo alla moglie che non avrebbe più visto i bambini” VIDEO

La drammatica testimonianza di un vicino di casa della famiglia di Gorgonzola

Martesana, 27 Giugno 2020 ore 12:13

“Ha mandato una mail dicendo alla moglie che non averebbe più visto i bambini”. La drammatica testimonianza di un vicino di casa della famiglia di Gorgonzola, dopo l’omicidio avvenuto questa mattina, sabato 27 giugno 2020, nel Lecchese.

Il racconto di un vicino

E’ agghiacciante la testimonianza di un vicino di casa del padre che ha ucciso i suoi figli gemelli. L’uomo, che conosceva i villeggianti originari di Gorgonzola, fatica a trattenere le lacrime. Troppo sconvolgente quanto accaduto in un condominio nel pressi della funivia a Margno. Il vicino è stato tra i primi a capire che qualcosa di terribile era successo. Intorno alle 7 ha visto arrivare la madre. E’ sceso in strada e le Forze dell’ordine erano già sul posto. Secondo quanto ricostruito proprio dal testimone, il padre dei due gemelli di 12 anni, Mario Bressi, 45 anni, avrebbe inviato una mail alla madre dei due ragazzi dicendole “Non li rivedrai più”. La donna, terrorizzata, sarebbe salita quindi in auto e si sarebbe precipitata a Margno, dove ha scoperto l’orrore. Il corpo senza vita di Bressi è stato individuato ai piedi del Ponte della Vittoria a Cremeno. Si sarebbe gettato.

TORNA ALLA HOME.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia