Cronaca
Cronaca

E' tornata in azione la banda delle scuole: nel mirino di nuovo Truccazzano

Nel fine settimana i ladri hanno rubato due computer e monete dalle macchinette. E' la seconda volta in pochi mesi.

E' tornata in azione la banda delle scuole: nel mirino di nuovo Truccazzano
Cronaca Cassanese, 23 Novembre 2021 ore 10:10

Furti a scuola, è successo di nuovo. Nel fine settimana quella che per numero di colpi e per modus operandi sembra essere una banda è tornata a colpire: questa volta è toccato a Truccazzano, che già era finita nel mirino dei ladri a settembre.

Ladri a scuola: è toccato a Truccazzano

Il furto è stato scoperto ieri, lunedì 22 novembre 2021, al ritorno in classe dopo il fine settimana. E' stato quindi messo in atto nel weekend, anche se non è possibile sapere con certezza quando. Nel mirino dei malviventi è finito ancora una volta il plesso scolastico di Truccazzano. Come già accaduto a settembre, il colpo ha preso il via dalle scuole medie per poi proseguire all'interno del confinante asilo. Intatte invece le elementari. Il bottino è stato risicato: due computer e le monete presenti dentro alle macchinette del caffè. D'altronde, quasi tutto quello che c'era da rubare era già stato rubato due mesi fa.

Il secondo episodio in così poco tempo ha senza dubbio acceso i riflettori sulla sicurezza del plesso, dimostratosi vulnerabile alle intrusioni. L'Amministrazione si sta già muovendo in questo senso e ha stanziato ventimila euro nell'ultima variazione di bilancio. I fondi serviranno per la realizzazione di un nuovo impianto antifurto.

I precedenti

Quanto accaduto nel fine settimana a Truccazzano è soltanto l'ultimo episodio di una lunghissima serie, iniziata in estate. Ad aprire le danze era stata Liscate a luglio, seguita a settembre proprio da Truccazzano. Poi a ottobre era accaduto di nuovo a Liscate, per due volte di fila in pochi giorni, e a Trecella. Era toccato poi a Vaprio d'Adda  e infine a a Vignate. Tutti colpi legati da un modus operandi molto simile (azione notturna, elusione dell'allarme, pochi danni) e dallo stesso bottino (materiale tecnologico: computer e tablet). Due dettagli che fanno pensare alla presenza di una banda specializzata in questo genere di azioni.