Cronaca
Grave episodio

Vandali in azione, scuola razziata e danneggiata

Diverse migliaia di euro di danni per la scuola Diaz di Vaprio d'Adda.

Vandali in azione, scuola razziata e danneggiata
Cronaca Trezzese, 07 Novembre 2021 ore 09:05

Vandali in azione alla scuola Diaz di Vaprio d'Adda dove sono state rotte le lavagne multimediali e rubati 25 tablet.

Rotti banchi e finestre

Amara sorpresa dopo il rientro dal ponte del 1 novembre: docenti e ragazzi hanno trovato vetri rotti, banchi rovinati, lavagne danneggiate e 25 tablet rubati. Un'incursione notturna che ha causato migliaia di euro di danni e che Comune e scuola stanno ora valutando. Si tratta del primo furto subito dalla scuola Diaz dopo molti anni di tranquillità. Il sindaco Luigi Fumagalli ha commentato così la vicenda.

"Quando i docenti e il personale sono rientrati al mattino hanno trovato la brutta sorpresa Sono state rotte delle finestre per entrare nello stabile: successivamente i vandali hanno spaccato banchi, alcune Lim e rubato anche 25 tablet. Stime dei danni sono ancora in corso, ma si tratta di alcune migliaia di euro da dividere fra le proprietà comunali e quelli della scuola. E’ la prima volta che capita dopo molti anni di tranquillità"

Il commento amaro della dirigente

Grande amarezza anche per la dirigente Giusi Ditroia che ha subito avuto dal primo cittadino la rassicurazione che a breve verrà installato un impianto antifurto per evitare nuovi ingressi indesiderati.

"Un brutto gesto nei confronti della nostra scuola con danni da diverse migliaia di euro. Insieme al Comune valuteremo l’entità della spesa da sostenere. Da parte dell’Amministrazione ho già avuto la conferma che il futuro sistema di sicurezza bloccherà le incursioni. Nessun danno invece al plesso di Pozzo d’Adda che fa parte del nostro istituto scolastico, ma dove è presente un sistema di allarme che ha probabilmente scoraggiato altre intrusioni"