Politica
Politica

Il sindaco Veneroni ha assegnato le deleghe: ecco la squadra di governo a Vimodrone

Stabiliti i ruoli che rivestiranno i vari assessori. Il nuovo vicesindaco sarà Marco Egidio Albertini.

Il sindaco Veneroni ha assegnato le deleghe: ecco la squadra di governo a Vimodrone
Politica Martesana, 27 Giugno 2022 ore 17:38

Dopo la vittoria schiacciante al primo turno delle elezioni di Vimodrone del 12 giugno scorso, il sindaco Dario Veneroni  non ha perso tempo e ha subito ufficializzato la squadra che lavorerà al suo fianco nei prossimi cinque anni. Oggi sono arrivate anche le ripartizioni delle deleghe.

Il sindaco Veneroni ha assegnato le deleghe

Al vicesindaco Marco Egidio Albertini sono state attribuitele deleghe a istruzione, asili nido, lavori pubblici, edilizia scolastica, digitalizzazione, servizi informatici, innovazione tecnologica, smart city, cultura, biblioteca, volontariato, politiche giovanili.

Ad  Andrea Citterio è andato  ambiente, urbanistica, edilizia privata, mobilità, verde pubblico e privato, partecipazione e consulta dei quartieri;

A Maria Rosa Beninati toccano  attività produttive, commercio, politiche del lavoro, turismo, pari opportunità, famiglia, diritti civili e cooperazione internazionale, intercultura ed integrazione, diritti degli animali;

Silvana Brondoni invece  patrimonio, edilizia pubblica, servizi cimiteriali, efficientamento energetico e comunità energetica, arredo urbano, bandi sovra comunali e smart-land;

Mattia Peduzzi infine vanno le  politiche sociali, disabilità, politiche della casa, risorse finanziarie e programmazione economica, legalità e trasparenza.

Veneroni invece ha deciso di mantenere su di sé la delega alla sicurezza (Polizia Locale e Protezione civile, gli affari istituzionali, il personale, i servizi demografici, la comunicazione i grandi eventi e persino lo sport.

Il commento alle nomine

“Il lavoro di squadra caratterizzerà il mandato di questa Giunta, abbiamo costruito un gruppo eterogeneo che lavorerà per il bene di Vimodrone. La disponibilità e la voglia di mettersi in discussione dimostrata da tutti, sono la testimonianza di come l’Amministrazione intende porsi dinanzi alle sfide che ci attendono nei prossimi 5 anni. Abbiamo delle priorità e degli obiettivi verso cui puntare in ogni settore, dobbiamo recuperare quella parte di elettori che non si è recata alle urne. Lavoreremo già da oggi per migliorare e ampliare i servizi ai cittadini con lo scopo di dare concretezza al concetto di rigenerazione ambientale per una Vimodrone più bella e vivibile”.

ha commentato il sindaco a latere dell'attribuzione delle deleghe.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter