politica

CasaPound potrebbe scendere in campo alle elezioni di Cernusco sul Naviglio nel 2022

Il gruppo di estrema destra ha annunciato di stare pensando a un impegno diretto.

CasaPound potrebbe scendere in campo alle elezioni di Cernusco sul Naviglio nel 2022
Politica Martesana, 05 Luglio 2021 ore 09:18

CasaPound potrebbe presentarsi alle elezioni amministrative del 2022 a Cernusco sul Naviglio. Lo ha annunciato nei giorni scorsi un esponente del gruppo Lorenzo Cafarchio.

L'estrema destra alle elezioni di Cernusco?

Se in un primo momento uno dei dirigenti nazionali del partito Francesco Polacchi, titolare della libreria sovranista Altaforte di via Pontida, aveva escluso un coinvolgimento diretto del gruppo, sulla base di una scelta su scala nazionale, ora le cose sembrano cambiare. Non solo, ma l'organizzazione di estrema destra ha anche annunciato l'organizzazione nelle prossime settimane di un importante evento politico in città.

Una presa di posizione arriva all'indomani dell'ennesima iniziativa organizzata dal gruppo antifascista Martesana Libera, che aveva invitato a parlare in piazza Unità d'Italia mercoledì 30 giugno 2021 Paolo Berizzi, scrittore e giornalista autore di un libro dal titolo "L'educazione di un fascista", che illustra tecniche di proselitismo e di radicamento nel territorio dei sovranisti del terzo millennio.

3 foto Sfoglia la gallery

La tensione in città è salita da novembre, da quando la casa editrice Altaforte ha aperto il negozio in città. Un esercizio che è stato avversato dalle forze antifasciste che lo additano non già come attività commerciale, ma come un modo per CasaPound di inserirsi nel contesto politico e sociale milanese. Da allora sono state diverse le iniziative e contro-iniziative, sotto forma di eventi e presentazioni di libri da una parte e dall'altra.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 3 luglio 2021.