Sicurezza

Senza patente al volante di un'auto senza revisione e assicurazione: è record di multe

Incredibile serie di violazioni per un automobilista di Cernusco sul Naviglio.

Senza patente al volante di un'auto senza revisione e assicurazione: è record di multe
Cronaca Martesana, 01 Maggio 2021 ore 10:11

Record di verbali nei confronti di un unico automobilista per la Polizia Locale di Cernusco sul Naviglio. Gli agenti  lo hanno fermato per un normale controllo  alla circolazione stradale e hanno contestato diverse violazioni al Codice della strada, dalla mancata copertura dell'assicurazione, alla revoca della patente.

Un veicolo che non poteva circolare

L'auto in circolazione non aveva la copertura obbligatoria rispetto alla responsabilità civile, non era stata sottoposta a revisione e anzi, era già stata in precedenza sottoposta a sequestro. Come se tutto ciò non fosse sufficiente, l'uomo si era messo al volante anche se gli era stata revocata la licenza di guida. I vigili hanno così preso i provvedimenti conseguenti per ciascuna violazione e hanno avviato il procedimento per la confisca definitiva del veicolo in questione, per impedire che possa ancora circolare.

Prosegue dunque incessantemente l'attività degli uomini del Comando di via Neruda di eliminazione dalle strade pubbliche di veicoli che si rivelano essere "bombe ambulanti". Solo nell'ultima settimana sono state fermate otto vetture o già poste sotto sequestro, oppure prive di assicurazione. Si tratta di veri pericoli per gli altri automobilisti.

Record di sequestri a Cologno Monzese

Situazione analoga a Cologno Monzese, dove gli agenti stanno svolgendo la medesima attività. Qui sono stati posti sotto sequestro più di cento veicoli dall'inizio dell'anno. Da una parte il lavoro dei vigili, dall’altro il fondamentale supporto della tecnologia. I varchi elettronici posizionati in punti strategici della città permettono di identificare in tempo reale i mezzi non in regola anche dal punto di vista dell’assicurazione. Spetta poi al personale (quello in carne e ossa) bloccare i guidatori, inchiodandoli alle proprie responsabilità. Oltre al sequestro immediato del veicolo scatta anche un verbale da oltre 800 euro.