Attualità
Ambiente

Stanca delle fioriere del Comune rotte e piene di erbacce ne "bonifica" una

Una cittadina di Cernusco sul Naviglio ha tolto le infestanti e ha messo piante grasse e salvia selvatica.

Stanca delle fioriere del Comune rotte e piene di erbacce ne "bonifica" una
Attualità Martesana, 29 Aprile 2021 ore 10:13

In via Briantea a Cernusco sul Naviglio c'è una lunga serie di fioriere di cemento. Alcune sono rotte, tutte sono abbandonate alle erbacce. E così una cittadina ha deciso di "adottarne" una.

8 foto Sfoglia la gallery

"Adotta" una fioriera a Cernusco

E' più che altro un segno, quello che ha voluto dare Claudia Galas, visto che appunto i vasi sono numerosi. Ha rimosso le erbacce e ha piantato salvia selvatica, piante grasse e specie perenni. Tutte essenze floreali che richiedono poca manutenzione ma che restituiscono un po' di decoro a un angolo che sembrava dimenticato.

Il progetto "Prato fiorito"

E se lo stesso lavoro fosse fatto in tutte le fioriere magari anche le api apprezzerebbero, visto che l'Amministrazione ha chiesto di ricevere il titolo di Comune amico delle api, avendo dato vita al progetto "Prato fiorito".

Sono stati infatti predisposti oltre 3mila metri quadrati piantumati con fiori e erbe che stanno già per spuntare e sbocciare in via Fontanile, nei pressi del Bosco del legionario. Ma l'obiettivo è contribuire in modo più sistematico e in un maggior numero di aree della città a creare delle zone in cui possano trovare rifugio e un ambiente favorevole gli insetti impollinatori, come api e farfalle.

Magari anche le fioriere di via Briantea potrebbero diventare utili allo scopo.

Tutti i dettagli nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 24 aprile 2021.