Il furto

Chiodi per bucare le gomme dei Carabinieri e fuoco in strada: colpo da film in un magazzino

E' successo a Cambiago. I ladri hanno sfondato con un furgone il cancello e aperto la porta sul retro.

Chiodi per bucare le gomme dei Carabinieri e fuoco in strada: colpo da film in un magazzino
Cronaca Martesana, 21 Agosto 2021 ore 12:31

Hanno buttato a terra dei chiodi per fermare i Carabinieri e acceso del fuoco in strada per bloccare l'accesso e portare fuori dal magazzino della Esprinet di Cambiago materiale multimediale.

Colpo da film a Cambiago

I fatti risalgono al 10 agosto 2021: alle 4.30 di mattina i ladri sono penetrati nel magazzino logistica che si trova a pochi passi dal casello dell'autostrada A4. Un colpo studiato nei minimi particolari. La banda composta da dieci malviventi è arrivata nella retrostante via Maestri del Lavoro con cinque furgoni Fiat Ducato, risultati tutti rubati nei paesi limitrofi. Una volta scesi hanno buttato diversi chiodi a quattro punte lungo tutta la strada. Poi il fuoco acceso sui marciapiedi per evitare il passaggio di persone e delle Forze dell'ordine.

I segni del fuoco all'ingresso di via Maestri del Lavoro

L'ingresso nel magazzino e la fuga

I malviventi hanno quindi sfondato il cancello posto sul retro e aperto la porta: dentro hanno arraffato delle scatole contenenti diversi cellulari e si sono poi dati alla fuga nelle vie e nei campi retrostanti. Sul posto, dopo l'allarme lanciato dalla guardia giurata, sono arrivati i Carabinieri della Stazione di Gorgonzola, che sono però finiti sopra i chiodi lanciati dai malviventi fuggiti con il bottino.

Al vaglio dei militari le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza presenti in zona.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per Pc, smartphone e tablet da sabato 21 agosto 2021.