Attualità
I fondi

Strutture per fare sport all'aria aperta: la Regione premia l'Adda Martesana

Il Pirellone ha messo complessivamente a disposizione per tutta la Lombardia 4,4 milioni di euro.

Strutture per fare sport all'aria aperta: la Regione premia l'Adda Martesana
Attualità Martesana, 19 Novembre 2021 ore 17:07

Strutture per fare sport all'aria aperta: la Regione premia l'Adda Martesana. Il Pirellone ha messo complessivamente a disposizione per tutta la Lombardia 4,4 milioni di euro.

Strutture per fare sport all'aperto: premiati i progetti del nostro territorio

Ci sono anche Cologno Monzese, Cassano d'Adda, Segrate e Basiano (oltre a Sesto San Giovanni) tra i Comuni che hanno ottenuto finanziamenti nell'ambito del Bando Outdoor 2021 lanciato dalla Regione. In provincia di Milano, gli altri Comuni beneficiari delle misure di sostegno sono stati Rozzano, Baranzate, Rho e Dresano, oltre al Parco Nord Milano. A Cologno sono andati 49.810 euro, a Cassano 25mila, a Segrate (che ha ottenuto il finanziamento maggiore per l'Adda Martesana) 190mila euro, mentre a Basiano 94.176 euro. A Sesto, invece, 40mila tondi.

"La prima tranche di finanziamenti relativi a 57 progetti sarà erogata in tempi strettissimi, per permettere rapidamente l'avvio dei lavori", ha rassicurato Antonio Rossi, sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi.

Il bando regionale sostiene con 4,4 milioni di euro a fondo perduto la realizzazione all'aperto di spazi per la pratica dello sport e di aree attrezzate per lo skyfitness.

Non solo sport, ma anche connessione (libera) a Internet

Oltre al denaro per sostenere gli interventi sulle aree e sulle attrezzature, Regione mette a disposizione con il bando contributi anche per l'integrazione di questi spazi salute con la rete Internet e il wi-fi libero.

"Oggi in Lombardia esistono 3.415 strutture per la pratica sportiva all'aperto, dai playground agli spazi skyfitness - ha ricordato Rossi - Vogliamo incrementare questo numero, garantendo anche un'offerta multidisciplinare che permetta a quante più persone di fare la propria attività fisica preferita all'aria aperta e a costo zero".