Attualità
Emergenza Coronavirus

Punto tamponi a Cassina de' Pecchi, la sindaca risponde alle critiche

Secondo alcuni la scelta di collocare l'hub nel parcheggio accanto alla chiesa è sbagliata.

Punto tamponi a Cassina de' Pecchi, la sindaca risponde alle critiche
Attualità Martesana, 07 Gennaio 2022 ore 19:14

Lunedì 10 gennaio 2022, o al più tardi uno o due giorni dopo, sarà attivo il nuovo punto tamponi di Cassina de' Pecchi. Ma già la sindaca Elisa Balconi deve rispondere ad alcune critiche che sono arrivate inerenti la sua collocazione, il parcheggio accanto alla chiesa di Camporicco.

Un nuovo punto tamponi

Secondo molti cittadini che hanno scritto anche sui social, un hub di quel tipo avrebbe dovuto essere collocato non in un'area sosta molto utilizzata dai cittadini e in un incrocio, quello tra le vie don Verderio e Andromeda, che saranno così congestionate dal traffico, ma in zona industriale, come in via Copernico.

"Perché abbiamo individuato il parcheggio della Chiesa di Camporicco e non un'altra area meno centrale, come per esempio il parcheggio di via Copernico? - ha spiegato la prima cittadina - La risposta è semplice. Il parcheggio di via Copernico, sebbene si trovi senza dubbio in una posizione più decentrata, è realizzato sopra a una vasca volano: il mezzo pesante che trasporterà il container dove opereranno i medici e gli amministrativi, non avrebbe mai potuto accedere all'area; inoltre, la presenza di un flusso veicolare così importante, costante e continuo, avrebbe richiesto delle prove di sicurezza a pieno carico che non abbiamo il tempo di fare (il parcheggio è sicuro per la funzione a cui è adibito, stiamo tranquilli)".

"Inoltre, il personale operativo al centro tamponi ha bisogno della corrente, e in via Copernico non c'è; dei servizi igienici, e in via Copernico non ci sono (avremmo potuto noleggiarli, ma ciò richiede tempo e soldi); di una stanza chiusa dove ricoverare le attrezzature (computer e tamponi) che in via Copernico non c'è - ha continuato - Pertanto, alla luce di queste necessità, è stata individuata l'area di via Andromeda. Ci saranno criticità legate alla viabilità e ai parcheggi? Probabilmente sì, anche se speriamo di no, ma le affronteremo e le risolveremo mano a mano. Teniamo presente che non ci si può presentare al drive through senza appuntamento: pertanto le code che abbiamo visto in altri centri, dove l'accesso è libero, non dovrebbero verificarsi".