calcio lega pro

L’avventura della Giana di Brevi comincia con una sconfitta. Il Grosseto passa per 1-0

Non bastano le diverse occasioni create. I toscani difendono con tenacia la rete di Boccardi al 28' del primo tempo e portano a casa i tre punti

L’avventura della Giana di Brevi comincia con una sconfitta. Il Grosseto passa per 1-0
Sport Martesana, 13 Dicembre 2020 ore 17:36

Non si inverte il trend della Giana Erminio che questo pomeriggio è uscita sconfitta dalla gara casalinga con il Grosseto per 1-0. Gli effetti del cambio di panchina non sono coincisi con il ritorno alla vittoria per i biancoazzurri che sono così scivolati al penultimo posto della classifica sempre con 13 punti. Nel prossimo turno, sabato 19 dicembre 2020, la Giana riceverà la visita dell’Olbia che oggi, domenica 13 dicembre 2020, ha fermato la capolista Renate sul 2-2.

Sconfitta all’esordio per Brevi

Mister Brevi ha sceto di schierare la squadra con un 3-5-2 senza troppi stravolgimenti, se non l’esordio di Di Maira da titolare, di fianco a Perna. Al 3’ c’è la prima grande occasione per la Giana, con Pinto che porta palla sulla fascia sinistra e crossa al centro per Rossini, che dal limite dell’area piccola conclude a lato di pochissimo. Risponde il Grosseto all’8’ con Galligani che con un tiro cross impegna Zanellati. L’incontro è vivace con occasioni da entrambe le parti e al 26’ la Giana si è vista annullare un gol. Pinto dalla sinistra crossa in area, Barosi afferra la palla senza trattenerla e Corti la butta dentro, ma l’arbitro annulla per un presunto fallo sul portiere. Al gol annullato si oppone subito quello regolare del Grosseto che passa al 28’ con Boccardi, che dalla destra con un rasoterra in diagonale trova l’angolino sul secondo palo, battendo Zanellati. La Giana chiude la prima frazione in attacco, ma gli ospiti si chiudono bene in difesa e mantengono il vantaggio per la prima frazione di gioco.

Il secondo tempo

Al rientro dagli spogliatoi, la Giana continua a pressare, ma il Grosseto chiude tutti gli spazi e così i gorgonzolesi si rendono pericolosi solo dopo la mezz’ora. Al 31’ punizione centrale per la Giana dai 25 metri: Pinto calcia sulla barriera, Capano riaggancia e butta in mezzo, ma la retroguardia allontana nuovamente. Al 37’ doppio angolo per la Giana, sul secondo cross Barosi in tuffo allontana coi pugni. Montesano aggancia dal limite e conclude di poco sopra la traversa. Al 39’ De Maria appoggia per Rossini, che prova la conclusione di tacco, impegnando Barosi in elevazione. L’occasione più pericolosa matura nei minuti finali con la punizione di De Maria dai 22 mentri che non trova la porta per un soffio. Nel recupero la Giana ha tentato il tutto per tutto con gli ultimi assalti di Perna e De Maira che però non sono riusciti a inquadrare la porta.

Il tabellino

GIANA ERMINIO-GROSSETO 0-1
Marcatori: Boccardi 28’ pt

Giana Erminio (3-5-2): Zanellati, Marchetti, Bonalumi, Montesano, Rossini, Dalla Bona (Palazzolo 17’ st), Pinto, Maltese (Capano 17’ st) Zugaro (De Maria 34’ st), Di Maira (Corti 11’ pt), Perna. A disp: Acerbis, D’Aniello, Barazzetta, Finardi, Benatti, D’Ausilio, Pirola. Allenatore: Oscar Brevi

Grosseto (4-3-1-2): Barosi, Polidori, Ciolli, Gorelli, Raimo, Fratini (Vrdoljak 16’ st), Sersanti, Kraja (Cretella 16’ st), Sicurella (Kalaj 16’ st), Boccardi, Galligani (Russo 24’ st). A disp: Antonino, Simeoni, Pierangioli, Consonni, Moscati, Manicone, Scaffidi. Allenatore: Lamberto Magrini

Direttore di gara: Matteo Marcenaro di Genova. Assistenti: Andrea Torresan e Alberto Zampese di Bassano del Grappa. Quarto Ufficiale: Matteo Mori di La Spezia
Recupero: 2’ pt, 4’ st
Angoli: 3-3
Ammoniti: Boccardi 22’ pt, Pinto 43’ pt, Corti 32’ st, Barosi 38’ st

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità