Pallavolo serie A3

Brugherio si prepara alla sfida più difficile nel recupero contro Porto Viro

Durand: "Sarà una gara dove entrambe le formazioni vorranno primeggiare. Confido nell’ ennesima prova di maturità da parte di tutta la mia squadra".

Brugherio si prepara alla sfida più difficile nel recupero contro Porto Viro
Sport Brugherio, 30 Gennaio 2021 ore 14:59

Confermata la crescita, collezionati i punti, per Brugherio è arrivato il momento della sfida più difficile. Domani pomeriggio, domenica 31 gennaio 2021, la formazione di coach Durand ospiterà Porto Viro per il recupero dell'undicesima giornata del campionato di Serie A3.

Brugherio prepara la partita più difficile

Reduce da tre vittorie consecutive nelle prime tre partite del girone di ritorno contro Fano, Portomaggiore e Prata di Pordenone, la Gamma Chimica si prepara a ospitare Porto Viro. Dal punto di vista tecnico sarà una partita molto dura, sia per il valore dei singoli avversari come Vinti, Bargi e Lazzaretto che per il forte temperamento del gruppo veneto, ma i soli due punti di svantaggio dal terzo posto fanno gola. In più, dopo le ottime prove contro Prata di Pordenone e Portomaggiore, Brugherio sembra avere tutte le carte in regola per giocarsela alla pari contro la seconda forza del campionato.

Porto Viro affila gli artigli

La sfida a Porto Viro arriva però nel momento peggiore. I veneti, infatti, sono reduci da due sconfitte consecutive. La prima per 3-0 contro Fano, la seconda domenica scorsa nel derby contro Motta per 3-1 che ha certificato il sorpasso in classifica a vantaggio di Livenza. Porto Viro arriverà a Brugherio ferita, ma con tanta voglia di rifarsi per non continuare a perdere terreno oltre che in classifica, in ottica Final Four di Coppa Italia.

L'analisi di coach Durand

Porto Viro è una formazione che ha condotto lo scorso Campionato in testa al girone dove è rimasta fino a domenica scorsa. Alla rosa già esperta dell’anno scorso hanno aggiunto giocatori di qualità come Vinti e Bargi, creando una vera e propria corazzata. Hanno chiuso al comando il girone d’andata e per questo parteciperanno alla Final Four di Coppa Italia e sono certo sapranno farsi valere anche con compagini di categoria superiore. Noi siamo in un ottimo momento, ma non dobbiamo farci ingannare dal fatto che loro arrivino da due sconfitte consecutive, dovute in gran parte allo stop forzato che hanno subito a causa del Covid. Sarà quindi una gara dove entrambe le formazioni vorranno primeggiare e confido, come successo ultimamente, in una bella partita, con l’ ennesima prova di maturità da parte di tutta la mia squadra