Il caso

L'avviso di garanzia al sindaco "congela" le trattative sulla crisi in maggioranza

Succede a Cologno Monzese: l'indagine a carico di Angelo Rocchi ha portato con sé un "effetto collaterale".

L'avviso di garanzia al sindaco "congela" le trattative sulla crisi in maggioranza
Politica Martesana, 23 Gennaio 2021 ore 13:01

L'avviso di garanzia al sindaco "congela" le trattative sulla crisi in maggioranza. Succede a Cologno Monzese: l'indagine a carico di Angelo Rocchi ha portato con sé un "effetto collaterale".

Un "effetto collaterale" dell'avviso di garanzia

La notizia dell'avviso di garanzia con l'ipotesi di reato di falso in atto pubblico è emersa martedì 19 gennaio 2021. E l'indagine aperta dalla Procura di Monza rischia ora di compromettere la possibilità di sanare velocemente la frattura interna alla maggioranza di centrodestra. Soprattutto tra Lega (il partito del sindaco) e Fratelli d'Italia, che non ha digerito subito dopo le elezioni di settembre la scarsa rappresentatività in Giunta. Il problema è che un nome da papabile assessore di FdI sembra al momento fuori dai giochi: quello di Gianfranca Tesauro, ex vicesindaco ed ex assessore che nel 2016 non riconobbe l'esito della votazione riportato nella delibera ora al centro dell'attenzione della Procura.

"Averla con me in Giunta non è opportuno per il momento"

"Ho sempre detto che a FdI spettino di diritto un assessore donna, di cui sto aspettando ancora il nome, e il presidente del Consiglio comunale - ha sottolineato Rocchi - Tuttavia credo che non sia opportuno, per il momento, far rientrare eventualmente in Giunta Gianfranca Tesauro". L'esposto in Procura non venne presentato da Tesauro, bensì dal Pd. Tanto che l'esponente di Fratelli d'Italia continuò a rimanere assessore.

Nominata da Rocchi per sedere ancora una volta in Giunta, ma non in veste di vicesindaco, Tesauro non si presentò alla prima uscita ufficiale dell’Esecutivo Rocchi bis. Visto il risultato elettorale, FdI riteneva congruo che gli spettassero due assessori, e non uno. I tre consiglieri (Tesauro compresa, che è il capogruppo) votano secondo coscienza.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 23 gennaio 2021.