Politica
Il caso

Il sindaco di Brugherio candidato alle elezioni regionali con Majorino: concorrenza (con giallo) in casa centrosinistra

Pare che anche i suoi più stretti collaboratori abbiano saputo della scelta di Marco Troiano all'ultimo

Il sindaco di Brugherio candidato alle elezioni regionali con Majorino: concorrenza (con giallo) in casa centrosinistra
Politica Brugherio, 03 Gennaio 2023 ore 18:39

Si può dire che la squadra dei politici di Brugherio in corsa per un posto al Pirellone si allarghi ogni giorno di più. Tra i candidati alle elezioni regionali del 12 e 13 febbraio 2023 c'è anche il sindaco in carica Marco Troiano. Ha deciso di raccogliere la sfida e di presentarsi con il Patto civico che sostiene Pierfrancesco Majorino assieme al centrosinistra e ai Cinque Stelle.

Anche il sindaco Marco Troiano (a sorpresa) candidato alle elezioni regionali

La lista del Patto civico per Majorino presidente è stata presentata ufficialmente oggi, martedì 3 gennaio 2023, a Milano. Poco prima delle 12 (data di avvio della conferenza stampa), il nome del primo cittadino brugherese era comparso in una notizia flash su Internet. Ad alcuni dei suoi più stretti collaboratori locali era apparso quasi un errore. Anche perché questa possibilità non era mai stata palesata e resa nota, pare. E invece no, visto che per la sua discesa in campo si lavorava da tempo nel campo del civismo del centrosinistra lombardo. Il tutto all'oscuro di molti. Pare anche del presidente del Consiglio comunale di Brugherio Pietro Virtuani, che invece è candidato sempre alle Regionali, ma nelle fila del Pd, partito del quale è segretario provinciale di Monza e Brianza.

Concorrenza tutta tra "amici" di coalizione

Insomma, nel centrosinistra (e a Brugherio, oltre che sulle schede elettorali in tutta la Brianza) rischia di innescarsi una concorrenza interna che potrebbe non giovare a nessuno. Sullo sfondo intanto resta un giallo "fotografico": il volto di Troiano, infatti, non compare né nello scatto di gruppo di fine conferenza stampa, né tantomeno nel collage che il Patto civico ha pubblicato sulla propria pagina Facebook. A comparire, invece, è Roberto Maviglia, ex sindaco di Cassano D'Adda.

Brugherio in primavera andrà al voto per eleggere il nuovo primo cittadino

La scelta di Troiano non può non essere collegata al fatto che l'Amministrazione comunale da lui guidata si stia avvicinando velocemente alla sua scadenza naturale. In primavera, infatti, i brugheresi saranno richiamati alle urne per eleggere il suo successore. E lui, al suo secondo mandato ormai agli sgoccioli, non potrà più essere candidato alla guida del Municipio. Da qui il tentativo di fare il "grande salto" verso Palazzo Lombardia.

Seguici sui nostri canali