Politica
rumors e conferme

Elezioni regionali, tre possibili candidati da Cernusco sul Naviglio

Sicuro è Daniele Cassamagnaghi (Forza Italia), quasi Eugenio Comincini (Pd). Dice di "no, grazie" invece il vicesindaco Nico Acampora

Elezioni regionali, tre possibili candidati da Cernusco sul Naviglio
Politica Martesana, 20 Dicembre 2022 ore 11:55

Ormai la data delle elezioni regionali della Lombardia è certa e le forze politiche vanno così completando le proprie liste. Cernusco sul Naviglio potrebbe avere due o anche tre candidati.

Una questione di ex sindaci

Due i nomi sicuri o quasi. Uno è Daniele Cassamagnaghi, esponente di Forza Italia. E' stato primo cittadino di Cernusco dal 2002 al 2007. E' l'unico già sicuro candidato al Consiglio regionale  proveniente dalla città.

Alle ultime elezioni aveva sfidato al ballottaggio Ermanno Zacchetti, risultato poi vincitore.

L'altro nome è quello di Eugenio Comincini, del Partito democratico. Manca l'ufficialità, ma sembra ormai per assodato che anche lui, che ha appena terminato un mandato legislativo come senatore a Roma, sarà di quelli che proveranno la scalata al Pirellone. E' stato sindaco dal 2007 al 2017.

WhatsApp Image 2022-06-13 at 18.28.21
Foto 1 di 2

Daniele Cassamagnaghi

IMG_20211009_155715
Foto 2 di 2

Il senatore Eugenio Comincini

Il papà di PizzAut dice "No, grazie"

L'altro possibile candidato è Nico Acampora, neocavaliere, vicesindaco a Cernusco, fondatore di PizzAut, il ristirante gestito da persone autistiche di Cassina de Pecchi.

E' sicuro che ha ricevuto più di un'offerta, anche se i rumors lo vorrebbero a sostegno di Letizia Moratti candidata per il Terzo polo.

In realtà il diretto interessato si è sfilato:

"Mi fa onore e mi sento lusingato nel ricevere offerte simili - ha spiegato - Tuttavia ritengo che i due impegni di vicesindaco e con PizzAut non consentano altri incarichi così importanti come quello di consigliere regionale"

cernusco sul naviglio nico acampora

Seguici sui nostri canali