Politica

Cassano d'Adda, il centrodestra trova la quadra sul candidato sindaco, ma il via libera dai "big" non c'è ancora

I rispettivi leader locali di Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia avrebbero scelto l'ex assessore Fabio Colombo. Ma le rispettive segreterie regionali avranno l'ultima parola, confermando o ribaltando la decisione.

Cassano d'Adda, il centrodestra trova la quadra sul candidato sindaco, ma il via libera dai "big"  non c'è ancora
Politica Cassanese, 12 Giugno 2021 ore 09:58

Il centrodestra  di Cassano d'Adda trova la quadra sul candidato sindaco che dovrà guidare compatto la coalizione. Ma il via libera dalle segreterie di partito regionali ancora non c'è.

Cassano d'Adda, il centrodestra trova il candidato sindaco, ma...

La questione legata al futuro leader che dovrà guidare la coalizione di centrodestra compatta alle prossime elezioni comunali in programma a Cassano d'Adda non è ancora stata risolta. I rispettivi segretari cittadini dei tre partiti maggioritari, ovvero Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia, nei giorni scorsi avrebbero infatti scelto il candidato alla poltrona di sindaco, l'eventuale vice e anche il presidente del Consiglio. A ricoprire il ruolo di borgomastro ci sarebbe quindi l'ex assessore alla Sicurezza Fabio Colombo, dopodiché, in caso di vittoria della coalizione, il ruolo di vice andrebbe invece ad Andrea Savino, attuale segretario cittadino di Forza Italia, mentre al collega di Fratelli d'Italia, Giovanni Albano, spetterebbe il posto di presidente del Consiglio comunale. Quanto però deciso potrebbe essere completamente stravolto dalle decisioni che i vertici dei tre rispettivi partiti prenderanno nei prossimi giorni a livello nazionale.

In questo "Risiko" l'ultima mossa arriverà da Milano

Del resto, come già era stato detto, la decisione su chi sarà il futuro sindaco del centrodestra a Cassano d'Adda, fa parte di un complicato domino che da Milano a cascata arriverà fino all'Adda. Le segreterie di partito in questi giorni stanno decidendo, come in un complicato "Risiko", il piazzamento dei rispettivi leader locali in corsa per le prossime elezioni comunali. E quindi non si escludono ribaltoni nei prossimi giorni. Basti pensare che inizialmente Lega e Fratelli d'Italia avevano subito puntato su Colombo e Forza Italia su Savino.  E da allora i due leader sono attualmente a capo della coalizione, ma nel giro di qualche giorno, salvo stravolgimenti l'equilibrio verrà definitivamente rotto.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 12 giugno 2021.