Politica
lo strappo

A Cernusco sul Naviglio l'ex candidata sindaca Paola Malcangio saluta la Lega

L'antagonista di Ermanno Zacchetti alle elezioni del 2017 a pochi mesi dalla nuova tornata elettorale ridà vita alla sua vecchia lista civica.

A Cernusco sul Naviglio l'ex candidata sindaca Paola Malcangio saluta la Lega
Politica Martesana, 01 Febbraio 2022 ore 12:30

Era la candidata sindaca del centrodestra nel 2017. Paola Malcangio saluta il gruppo consiliare della Lega e approda nel Gruppo misto. Lo ha annunciato nella seduta di Consiglio comunale di ieri lunedì 31 gennaio 2022 che si è tenuta con collegamenti da remoto per via dell'emergenza sanitaria.

Dalla Lega al Gruppo misto

Malcangio nel 2017 aveva sfidato Ermanno Zacchetti, che poi aveva vinto la competizione elettorale. Successivamente era rimasta nel gruppo della Lega, ma via via le sue presenze si erano diradate e le sue posizioni si erano distanziate dai suoi compagni di "scuderia", Lino Ratti e Luca Cecchinato. La goccia che ha fatto traboccare il vaso, secondo le sue parole, è stata l'elezione del presidente della Repubblica con le annesse scelte del centrodestra e del partito di Salvini.

Uscita dalla Lega è finita formalmente nel Gruppo misto, paradossalmente andando a fare compagnia ai colleghi che siedono nei seggi della sponda opposta del parlamentino: si tratta di Debora Comito e Giovanni Cervellera, che a novembre sono fuoriusciti da Vivere Cernusco proprio per non finire nella minoranza come i loro ex colleghi di lista che invece avevano voltato le spalle a Zacchetti. Così Comito si è affrettata a dire che non appena la burocrazia lo renderà possibile nascerà una nuova compagine chiamata Cernusco possibile.

Malcangio formalmente resterà nel Misto, ma ha annunciato che ridarà vita alla lista civica che aveva guidato anni fa, Prima di tutto Cernusco.

Seguici sui nostri canali