Solidarietà

Troppi chilometri macinati per colpa del Covid, ora servono fondi per una nuova ambulanza

L'associazione melzese ha tempo sei mesi per recuperare i fondi necessari alla sostituzione del mezzo che deve essere pensionato.

Troppi chilometri macinati per colpa del Covid, ora servono fondi per una nuova ambulanza
Cronaca Melzese, 29 Novembre 2020 ore 09:02

Non si sono risparmiati nell’affrontare l’emergenza Covid. Ora però la Croce Bianca di Melzo rischia di pagare lo scotto di questo sforzo. L’ambulanza ha macinato troppi chilometri e serve cambiarla.

Chilometri percorsi per combattere il Covid

L’emergenza sanitaria non solo ha richiesto un maggior dispendio di energie (i servizi sono triplicati rispetto all’anno precedente) e di risorse economiche (tra sanificazioni, dispositivi di protezione e spese di gestione), ma ha inciso pesantemente anche sul chilometraggio dei mezzi di soccorso. Più corse vuol dire più chilometri da fare, senza considerare che spesso e volentieri gli ospedali del circondario erano saturi e gli operatori venivano mandati lontano per trovare un Pronto soccorso libero (è capitato sovente che le ambulanze melzesi fossero spedite a Lodi o a Chiari, in provincia di Brescia).

Sei mesi per cambiare l’ambulanza

Il risultato è stato che il contachilometri ha macinato giri e ora la Croce Bianca di Melzo ha tempo sei mesi per acquistare una nuova ambulanza. La convenzione con Areu, l’azienda che gestisce il 118 in Lombardia, prevede che i mezzi abbiano un massimo di chilometri percorsi per essere utilizzabili. L’associazione melzese aveva messo in calendario di comprare un nuovo mezzo nel 2022, ma la pandemia ha sconvolto i piani e adesso ci sono solo sei mesi per mettere in strada il mezzo.

L’appello a tutti i cittadini

Ma comprare e attrezzare un’ambulanza non è certo una passeggiata, anzi i costi sono molto alti: si parla di una cifra che si aggira intorno agli 80mila euro. Così la Croce Bianca di Melzo ha chiesto l’aiuto ai cittadini, alle aziende e alle imprese del territorio. Anche una piccola donazione  può fare la differenza per permettere agli angeli in tuta arancione di continuare ad aiutare il prossimo senza risparmiarsi.

Qui puoi aiutare la Croce Bianca di Melzo. 

L’articolo completo con l’intervista al presidente della Croce Bianca potete  trovarlo   sulla Gazzetta della Martesana  in edicola e in versione sfogliabile per Pc, smartphone e tablet.

TORNA ALLA HOME. 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità