Ordigni bellici

Segrate, disinnesco bombe a Novegro: ecco le indicazioni per residenti e viabilità

Il 10 luglio 2021 entreranno in azione gli uomini del Decimo Reggimento Genio Guastatori di Cremona per due ordigni rinvenuti a Novegro.

Segrate, disinnesco bombe a Novegro: ecco le indicazioni per residenti e viabilità
Cronaca Martesana, 02 Luglio 2021 ore 11:25

Sabato 10 luglio 2021 a partire dalle 7 inizieranno a Novegro, quartiere di Segrate, le operazioni di disinnesco di due ordigni bellici rinvenuti presso lo scalo merci ferroviario di via Rivoltana 50/A. Una situazione simile si era verificata anche a maggio.

Le bombe risalgono alla Seconda guerra mondiale, sono di fabbricazione inglese e pesano cinquecento libbre ciascuna. A condurre le operazioni saranno gli artificieri del Decimo Reggimento Genio Guastatori di Cremona che agiranno in due fasi: la prima di despolettamento nel corso della giornata direttamente sul luogo di ritrovamento (fase che coinvolge i residenti della zona nel Piano di evacuazione), la seconda finale (notturna) quando i due ordigni ormai innocui e privi di innesco verranno trasportati nel terreno di via Gaber per il brillamento.

Disinnesco bombe a Segrate: residenti evacuati e strade chiuse

 

Segrate, disinnisco bombe: modifiche alla viabilità
Segrate, disinnisco bombe: modifiche alla viabilità

Rientra nella fascia di sicurezza del raggio di 447 metri la frazione di Novegro. Pertanto dalle 7 verranno fatti evacuare obbligatoriamente i residenti delle vie Dante (tutti i civici), Rivoltana (dal 19 al 92) e Circonvallazione Idroscalo (civici 29, 31, 33, 35, 37). I residenti dovranno contestualmente chiudere le valvole del gas, il rubinetto principale dell’acqua e lasciare le finestre aperte con le tapparelle abbassate o le persiane chiuse. Saranno sospese tutte le attività commerciali.

Dalle 9 e fino a cessata esigenza invece inizierà la fase di despolettamento. Verranno quindi bloccati gli accessi stradali, pedonali e ciclabili di via Rivoltana (SP14) dal rondò di San Felice (via Morandi/San Bovio, è però ammessa la circolazione alla Frazione Tregarezzo- sino all’ultimo edificio, con entrata e uscita dall’unica strada - controsenso- in rotonda presidiata dalla polizia locale), rondò di via Rivoltana via Novegro con blocco della circolazione sia veicolare che pedonale e rondò Sp15 bis con deviazione obbligatoria su via Jannacci.

Il Centro vaccinale resterà aperto ma raggiungibile da Milano. Chi dovrà recarsi a fare il vaccino sabato 10 luglio potrà farlo da via Corelli o da viale Forlanini.

Le modifiche per la fase di brillamento

La fase di brillamento delle bombe di Segrate inizierà a mezzanotte di domenica 11 luglio e proseguirà fino al termine delle operazioni. Durante le operazioni di trasporto degli ordigni fino alla zona di brillamento saranno bloccati gli accessi elencati:

  • Svincolo e strada lungo Sp14 bis direzione Peschiera Borromeo
  • Via San Bovio rondò Ibm in direzione Peschiera Borromeo
  • SP14 bis da Peschiera Borromeo in direzione Segrate
  • Via Gaber
  • Via Trieste di Peschiera Borromeo in direzione Segrate

Il centro d'accoglienza

Per i cittadini evacuati sarà allestita, nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19, un’area accoglienza presso il plesso scolastico di Novegro, con servizio di trasporto gratuito in caso di necessità. Sono previste anche delle aree all’interno del parco Idroscalo (Punta dell’Est e Villaggio del bambino) presso le quali saranno predisposti dei gazebo. Chi volesse recarsi presso queste aree potrà farlo autonomamente entro le ore 9.30 di sabato 10 luglio.

Per chiarimenti e necessità sono attivi i seguenti contatti:

  • Numero WhatsApp del Comune 344-2266726
  • Viabilità, Polizia Locale 02-2693191
  • Protezione civile 348-3912340
  • Servizi sociali 02-26902357/216/349/371