Menu
Cerca
La controproposta

Rodano, per le opposizioni un’altra via Marconi è possibile

Il senso unico che ha cambiato la viabilità del paese continua a non convincere e Rodano futura e SiAmo hanno presentato il loro progetto alternativo

Rodano, per le opposizioni un’altra via Marconi è possibile
Cronaca Melzese, 15 Marzo 2021 ore 14:49

A Rodano il senso unico di via Marconi continua a far discutere. Da quando l’Amministrazione ha deciso la modifica della viabilità in paese si è acceso il dibattito e ora è arrivata anche la controproposta dei gruppi di opposizione.

Rodano, la nuova proposta per via Marconi

Il nuovo senso unico di via Marconi continua a non piacere. Prima ci sono stati i vandalismi, poi la raccolta firme che ha riscosso un enorme successo, arrivando a quota quattrocento sottoscrizioni, e che sta proseguendo. Infine è arrivata la proposta di ritorno al doppio senso avanzata da Rodano futura e SiAmo Rodano. Le due liste di opposizione hanno infatti protocollato nei giorni scorsi una lettera rivolta alla maggioranza, ma non si sono fermati alle parole. Insieme alla missiva sono stati consegnati in Municipio anche rendering e progetti per il ritorno alla precedente viabilità.

Ruota tutto intorno al Fontanile Paradiso

La proposta delle opposizioni è costruita intorno al Fontanile Paradiso, l’area naturale che costeggia via Marconi. L’idea è infatti ripristinare il doppio senso stringendo però la carreggiata e creando un marciapiede all’interno del quale realizzare due “terrazze” con panchine che affacciano proprio sul fontanile, dove potersi fermare. Per garantire la sicurezza a pedoni e macchine il progetto prevede un dosso con attraversamento rialzato all’incrocio con via De Gasperi e una rotonda all’altezza di via Terra.

La ciclabile su via XXV Aprile

Il disegno di Rodano futura e SiAmo prevede l’eliminazione della ciclabile lungo via Marconi. Le opposizioni hanno però pensato anche all’alternativa. L’idea è realizzare una nuova dorsale ciclabile lungo via XXV Aprile che metta in connessione l’area del Viridea con il centro storico e i servizi.

Abbiamo consegnato il frutto del nostro lavoro in Comune – hanno sottolineato – Il progetto è il migliore di quelli possibili ed è pertanto costoso, ma siamo disponibili al dialogo con l’Amministrazione per trovare una soluzione condivisa che si adegui alle disponibilità economiche dell’ente. L’obiettivo deve essere garantire la sicurezza per tutti e valorizzare il Fontanile Paradiso e tutto il quartiere

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 13 marzo 2021.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli