Protesta

Rodano, vandalizzato per due notti consecutive il nuovo senso unico

Nella notte tra venerdì 18 e sabato 19 dicembre 2020 qualcuno ha imbrattato con la vernice spray i divieti di accesso posti in via Marconi. La notte precedente, invece, erano stati spostati i newjersey.

Rodano, vandalizzato per due notti consecutive il nuovo senso unico
Cronaca Melzese, 19 Dicembre 2020 ore 16:18

Il nuovo senso unico in via Marconi a Rodano è appena stato installato e ha già subito due atti vandalici consecutivi. L’ultimo è avvenuto nella notte tra venerdì 18 e sabato 19 dicembre 2020.

Vandalizzato il nuovo senso unico

Qualcuno ha vandalizzato i cartelli del nuovo senso unico di via Marconi. Nella notte tra venerdì 18 e sabato 19 dicembre 2020 sono stati cancellati con una bomboletta spray di colore nero le strisce bianche dei cartelli di divieto di accesso. E’ il secondo episodio, dopo quello che si è verificato tra giovedì e venerdì notte dopo il primo giorno di sperimentazione, quando ignoti hanno buttato a terra i newjersey.

La sperimentazione è provvisoria, ma ha già fatto discutere

Il senso unico sarà provvisorio per sei mesi prima di diventare definitivo, ma in paese ha già fatto discutere. I primi a esporsi pubblicamente sono stati i gruppi di opposizione. e farà discutere in paese da un lato i gruppi di opposizione SiAmo Rodano e Rodano futura. Dopodiché a muoversi è stata anche la cittadinanza con una raccolta firme promossa da alcuni compaesani.

Il Comunicato del primo cittadino

Il sindaco Roberta Margherita Rosa Maietti venerdì pomeriggio ha diramato un pesante comunicato nel quale critica non tanto le osservazioni ricevute dai cittadini, quanto le aspre critiche rivolte a un componente della sua Giunta, l’assessore alla Mobilità Cristian Sanna.

 

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

 

 

 

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità