Cronaca
In manette

Litiga in metropolitana a Cologno Monzese e spara con una pistola: arrestato

Un 20enne è stato rintracciato e fermato dai Carabinieri. L'arma si è rivelata essere a salve.

Litiga in metropolitana a Cologno Monzese e spara con una pistola: arrestato
Cronaca Martesana, 31 Dicembre 2022 ore 07:57

Ha iniziato a litigare in metropolitana a Cologno Monzese con una decina di persone. Poi ha estratto una pistola e ha sparato diversi colpi. Un 20enne è stato rintracciato e fermato dai Carabinieri. L'arma si è rivelata essere a salve.

Spari in metropolitana

Paura nel pomeriggio di oggi, venerdì 30 dicembre 2022, per quanto avvenuto alla fermata di Cologno Sud della M2. Erano circa le 16.30 quando alla Centrale operativa del 112 sono arrivate diverse chiamate legate a colpi d'arma da fuoco. Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni.  All'arrivo dei militari, lo sparatore e gli altri giovani coinvolti nel maxi litigio si erano già dileguati.

Rintracciato lo sparatore e ritrovata l'arma

I Carabinieri hanno trovato il 20enne mentre cercava di confondersi tra i passeggeri all'interno di una carrozza del treno. E' stata poi anche rinvenuta l'arma, nascosta tra i binari, che si è rivelata una scacciacani.

L'arrestato, italiano, avrebbe sparato una decina di colpi dopo aver avuto un alterco con una decina di persone di origine nordafricana. Il tutto forse con l'intento di allontanarli e intimidirli. E il terrore tra i presenti è stato innegabile.

Sequestrata anche della droga

Una volta perquisito, il 20enne è stato trovato in possesso di 48 colpi di pistola a salve, 100 euro in contanti, un bilancino di precisione e circa 50 grammi di hashish. E' stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato per procurato allarme e porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere.

 

Seguici sui nostri canali