Solidarietà

I politici di Melzo si tagliano il compenso per sostenere la Croce Bianca

I gettoni di presenza saranno devoluti all'associazione melzese per contribuire all'acquisto di una nuova ambulanza.

I politici di Melzo si tagliano il compenso per sostenere la Croce Bianca
Cronaca Melzese, 22 Dicembre 2020 ore 09:33

Hanno deciso di rinunciare al gettone di presenza in Consiglio comunale per sostenere la causa della Croce Bianca cittadina. I politici di Melzo danno il loro contributo per l'acquisto della nuova ambulanza.

Taglio al compenso dei politici di Melzo

Ieri, lunedì 21 dicembre 2020, in apertura del Consiglio comunale il presidente Giacomo Tusi  ha dato comunicazione della scelta da parte di tutti i consiglieri di rinunciare al gettone di presenza dell'ultima seduta del parlamentino per devolverlo alla Croce Bianca di Melzo a sostegno della campagna di raccolta fondi per l'acquisto di una nuova ambulanza. Una risoluzione accolta all'unanimità dopo la proposta del capogruppo della Lega Mauro Andreoni. 

"Non è un gesto per farci pubblicità"

E' stato proprio il proponente Andreoni a spiegare il perché di una proposta nata a seguito dell'appello dell'ex consigliere del centrodestra e attuale presidente della Bianca Antonio Camerlengo che durante l'ultimo Consiglio aveva spiegato le problematiche dell'associazione connesse alla necessità di acquistare un nuovo mezzo (LEGGI QUI).

Penso che sia un bel momento di condivisione specialmente se  consideriamo che siamo sotto Natale. Non è la prima volta che il Consiglio decide di sostenere un'iniziativa di associazioni del territorio che, come la Croce Bianca, meritano il nostro appoggio. Questo non vuole certo essere un gesto per farci pubblicità, queste iniziative si portano avanti perché ci si crede veramente. Con il gesto del parlamentino vogliamo far passare il messaggio che anche con poco ognuno di noi può contribuire nell'acquisto della nuova ambulanza.

ha spiegato Andreoni. Sono già diverse le iniziative a sostegno del sodalizio, come per esempio il concorso messo in piedi dal Comitato genitori dell'Istituto comprensivo Mascagni rivolto ai più piccoli "Disegna la tua ambulanza" (LEGGI QUI).

TORNA ALLA HOME.