Cronaca
il caso

Fuma uno spinello, minorenne finisce in ospedale

E' accaduto a Cassina de' Pecchi. Protagonisti due giovanissimi che avevano approfittato dell'assenza dei genitori.

Fuma uno spinello, minorenne finisce in ospedale
Cronaca Martesana, 26 Febbraio 2022 ore 09:05

Avevano approfittato dell'assenza dei genitori. Così venerdì 18 febbraio 2022 due minorenni si erano trovati nella casa di uno di loro a Cassina de' Pecchi per provare a fumare una canna. Ma non è finita bene.

Minorenne soccorso a Cassina

I due ragazzini avevano approfittato della assenza dei genitori per un piccolo festino a base di "fumo". Ma la bravata non è andata bene: uno dei due infatti, forse perché si trattava della sua prima esperienza, si è sentito male. L'amico ha dato l'allarme e ha fatto arrivare l'ambulanza. Il minorenne è stato così trasportato in ospedale a Cernusco.

Non è l'unico episodio che riguarda minorenni negli ultimi tempi. Settimana scorsa il Comando di Polizia Locale ha individuato un giovanissimo responsabile di un gesto che ha causato un guasto al semaforo posto all’intersezione tra via Milano e via Andromeda. Lo aveva preso a calci, forse per spirito esibizionista visto che si trovava in compagnia di un gruppo di coetanei.

Senza contare invece le baby gang che operavano al centro commerciale Carosello di Carugate. Il  28 gennaio 2022, nei comuni di Carugate e Brugherio, i Carabinieri del Comando provinciale di Milano hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip presso il Tribunale per i minorenni del capoluogo lombardo nei confronti di tre minorenni (di cui due in carcere e uno con obbligo di permanenza in casa) ritenuti responsabili a vario titolo di rapine aggravate in concorso, lesioni personali, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, danneggiamento e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 26 febbraio 2022.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter