Cronaca
Addio borsa

Derubata nel parcheggio del centro commerciale di Vimodrone con il trucco del carrello

Disavventura per una 74enne finita nel mirino di una coppia di ladri: prima è stata distratta, poi il furto.

Derubata nel parcheggio del centro commerciale di Vimodrone con il trucco del carrello
Cronaca Martesana, 03 Gennaio 2023 ore 10:58

"Signora stia attenta, ha un carrello dietro l'auto". Così è iniziata la disavventura di una 74enne che nei giorni scorsi è stata derubata della borsa nel parcheggio del centro commerciale di Vimodrone.

Derubata col trucco del carrello

E' uno dei "copioni" maggiormente usati dai ladri che colpiscono a ridosso dei supermercati. Un malvivente, senza farsi notare, posiziona un carrello della spesa dietro la macchina della vittima. Poi entra in scena il complice, che spinge la vittima predestinata a uscire dall'abitacolo per spostarlo. Infine avviene il vero e proprio furto, con l'apertura della portiera e la sparizione della borsa. Questo è capitato anche a una 74enne vimodronese finita nel mirino di due balordi sabato 31 dicembre 2022.

Un brutto ultimo giorno dell'anno

La donna aveva appena terminato di fare alcuni acquisti in vista del cenone di San Silvestro. Aveva caricato la spesa ed era salita in macchina, quando un uomo a bordo di un altro veicolo posteggiato accanto le ha fatto notare la presenza del carrello che di fatto impediva la manovra di uscita dallo stallo di sosta. "Grazie", gli ha detto la 74enne, senza immaginarsi che quel "gentile" segnalatore altro non era che un ladro.

La borsa sparita

Una volta fuori dal proprio mezzo, la 74enne ha spostato di alcuni metri il carrello, per fare in modo che non fosse d'ostacolo ad altri veicoli posteggiati. Ma mai avrebbe pensato che in quel brevissimo arco di tempo (una manciata di secondi) un complice potesse entrare nell'abitacolo per far sparire la borsa che aveva lasciato sul sedile del passeggero.

Addio contanti e documenti

Non si è accorta subito dell'avvenuto furto: ha preso coscienza dell'accaduto una volta arrivata a casa, quando nel recuperare la borsa a quel punto non ha potuto non notare che non c'era più. Dentro la borsa, oltre ad alcuni effetti personali, c'era il portafoglio contenente contanti (per fortuna pochi), documenti e bancomat. Il tutto con la necessità di dover avviare le pratiche per poterli rifare nel pieno delle festività.

E' uno dei copioni maggiormente utilizzati dai ladri

Oltre alla tecnica del carrello, i malviventi usano spesso anche quella delle monete lanciate per terra. Oppure arrivano anche a bucare le gomme dell'auto. Sono tutti modus operandi finalizzati a distrarre la vittima, per poi riuscire a introdursi negli abitacoli e commettere il furto. Il consiglio è in ogni caso di non perdere mai di vista l'auto lasciandola aperta, anche per pochi istanti. Perché bastano ai malviventi per mettere in atto il loro piano.

L'impegno dei Carabinieri

Le Forze dell'ordine sono ben coscienti di questi "copioni" ed eseguono controlli proprio nei parcheggi dei supermercati. Ne è una riprova l'arresto da parte dei Carabinieri di tre ladri proprio nel parcheggio del centro commerciale vimodronese. 

Seguici sui nostri canali