Menu
Cerca
Dolore

Covid a Cologno Monzese: superati i duecento morti

E' il Comune che ha pagato maggiormente il prezzo della prima ondata: ora è iniziata la terza.

Covid a Cologno Monzese: superati i duecento morti
Cronaca Martesana, 07 Marzo 2021 ore 15:14

Covid a Cologno Monzese: superati i duecento morti. E’ il Comune che ha pagato maggiormente il prezzo della prima ondata, e ora si può dire senza remore che è iniziata la terza.

Covid: superati i duecento morti a Cologno Monzese

Il conto dei decessi è salito progressivamente, in maniera proporzionale al numero dei contagi e dei colognesi ricoverati in ospedale. Sono 203 i cittadini che hanno perso la vita dopo essere stati infettati dal virus. Erano 196 settimana scorsa e e 195 quella ancora precedente. Da venerdì 5 marzo 2021 la Lombardia è diventata arancione rafforzato. Prima che il governatore Attilio Fontana firmasse il passaggio di “gradazione”, Cologno Monzese era tra gli otto Comuni della Martesana che rischiavano di dover subire ulteriori restrizioni per la situazione epidemiologica: a venerdì erano 246 i positivi, di cui 222 curati a domicilio e 24 ricoverati in ospedale.

I criteri di valutazione di Ats

Il criterio utilizzato da Ats per identificare i Comuni a rischio è il tasso di incidenza maggiore di 250 nuovi casi su 100mila abitanti negli ultimi 7 giorni.

Intanto il “caso Bertolaso” finisce al centro di due interrogazioni

Intanto il “caso Bertolaso” finisce al centro di due interrogazioni: una presentata al Pirellone dal consigliere regionale dei Cinque Stelle Massimo De Rosa, l’altra dal consigliere comunale di Cologno Solidale e Democratica Loredana Verzino: quest’ultima sarà discussa dal parlamentino locale lunedì 8 marzo.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 06 marzo 2021.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli