Cronaca
Il fatto

A Bussero un “Grinch” ha provocato un blackout

Pochi giorni prima di Natale un vandalo si è accanito sull’albero del Comune tagliando le luminarie

A Bussero un “Grinch” ha provocato un blackout
Cronaca Martesana, 25 Dicembre 2022 ore 09:28

Una storia di Natale decisamente diversa dalle altre, soprattutto perché manca ancora il lieto a fine. A Bussero c’è un Grinch: qualcuno che, come l’elfo verde nato dalla penna di Dr. Seuss, odia il Natale. O forse solo le decorazioni, dato che è contro l’installazione luminosa di Cascina Galassa che si è accanito.

Recise le luminarie a led a Cascina Galassa

Tutto è accaduto venerdì 22 dicembre 2022, nel cuore della notte. Qualcuno, nei pressi di Cascina Galassa si è avvicinato all'installazione luminosa posizionata dal Comune recidendo i cavi dell'alimentazione e quelli delle lampadine a led.

Oltre a danneggiare la decorazione natalizia, l'atto vandalico però ha avuto conseguenze anche sull'illuminazione stradale della zona, mettendo fuori gioco tutti i lampioni e costringendo le automobili che viaggiavano sulle strade colpite dal blackout a proseguire al buio.

Sono bravate stupide che non hanno cittadinanza. E’ una distruzione di un bene comune che non giova a nessuno. Era una piccola attenzione che avevamo avuto per la prima volta. Mi aveva fatto piacere che ci fosse un albero anche lì

Questo il commento del sindaco Massimo Vadori.

Le foto dell'albero vandalizzato

IMG_5653
Foto 1 di 8
IMG_5654
Foto 2 di 8
IMG_5656
Foto 3 di 8
IMG_5657
Foto 4 di 8
629280b5-b4a2-47ac-b363-7485a227ee0a
Foto 5 di 8
df3f144d-3763-4297-a6ea-1315bb26dc49
Foto 6 di 8
98ec40c0-3109-4ef8-a64d-834063fc49de
Foto 7 di 8
697bcd10-16f5-4388-ac5b-63355268bd9a
Foto 8 di 8

Un’iniziativa in risposta alla crisi energetica

Il progetto del Comune per decorare il paese in occasione delle feste, infatti, prevedeva il posizionamento di alcune installazioni a led in quattro punti strategici della città. Un’idea che permette di contenere i costi delle utenze anche a Bussero in un periodo in cui il caro bollette continua a essere fonte di preoccupazione per cittadini, imprese e anche enti pubblici.

Così, a inizio dicembre erano state posizionate quattro installazioni luminose sponsorizzate da un azienda del territorio che continueranno a illuminare gratuitamente l’area su cui si affaccia la stazione della metropolitana, la piazza del Municipio, la casa dell’acqua e Cascina Galassa fino alla fine del periodo festivo.

L'albero danneggiato è stato riparato nei giorni successivi "con la speranza che siano di più quelli che apprezzano quanto fatto che gli altri", ha concluso Vadori.

Seguici sui nostri canali