Attualità
Elezioni

Spunta una terza candidata sindaca

A Bussero per il Partito Italexit è scesa in campo la milanese Diana Romano, che si presenterà alle elezioni comunali del 12 giugno 2022.

Spunta una terza candidata sindaca
Attualità Martesana, 25 Aprile 2022 ore 16:34

A Bussero arriva un altro candidato sindaco, anzi, una. Diana Romano, 37enne milanese cresciuta in paese, ha già la sua lista pronta.

A Bussero un'altra pedina in gioco per le elezioni

Diana Romano ha 37 anni e fa la parrucchiera a Milano, sostenitrice del Partito Italexit, ha deciso di candidarsi a sindaca in vista delle elezioni comunali nel paese in cui ha trascorso infanzia e adolescenza, la sua Bussero. Ha già una lista pronta, di cui a breve verranno rivelati i nomi.

"Bussero è un paese di periferia, ma ha molto potenziale che non ritengo adeguatamente sfruttato - ha dichiarato la donna - Non è possibile che non sia cambiato nulla da circa 15 anni fa, quando me ne sono andata. Non voglio propormi per fare promesse che non si possono realizzare, come fanno spesso i politici. La mia professione mi consente di ascoltare la gente da vicino, carpirne realmente le esigenze, vorrei che il paese che mi ha vista crescere fosse un luogo con più possibilità per i giovani, per cui c'è poco e niente, e anche per gli anziani".

Cambiano le carte in tavola

Si pensava a uno scontro testa a testa, un frontale: da un lato la storica coalizione di centrosinistra Ideazione Bussero condivisa, che si ripresenterà dopo aver governato il paese dieci anni con Curzio Rusnati, proponendo l'attuale vicesindaco, Massimo Vadori, dall'altro il centrodestra riunito nel gruppo Voce, che come candidata ha Milena Olini, attuale consigliera di minoranza di Svolta. Adesso con Diana Romano le forze in gioco sono tre, non rimane che attendere il 12 giugno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter