Attualità
Scuola

Dal Pnrr pioggia di euro per demolire e ricostruire la materna di Grignano

Fondi anche per realizzare la nuova mensa della Primaria.

Dal Pnrr pioggia di euro per demolire e ricostruire la materna di Grignano
Attualità Isola, 27 Agosto 2022 ore 17:24

Pioggia di euro sulle scuole di Grignano. E’ infatti pari a 3 milioni e 300mila euro il contributo del Piano nazionale di ripresa e resilienza per due progetti presentati dal Comune che riguardano le scuole della frazione.

Materna e nuova mensa

Grazie al Pnrr sono arrivati sulle sponde del Brembo, un primo contributo, pari a 2 milioni e 400 mila euro,  destinato alla demolizione e alla ricostruzione della scuola dell’Infanzia di Grignano, e  altri 900mila per la realizzazione della nuova mensa del plesso scolastico della frazione.

"Ora starà a noi riuscire a trasformare i progetti in realtà - ha spiegato il vicesindaco Alessandro Carrara, che  non ha nascosto le difficoltà che dovrà affrontare il Comune per realizzare i due progetti - Sarà necessario trovare il modo per procedere con la demolizione e la ricostruzione della scuola, mentre una difficoltà in più deriva dal fatto che sarà necessario rispettare anche un vincolo di prezzo al metro quadrato".

Ora si spera nel Pnnr per la casa della Comunità

Dopo aver incassato il consistente contributo sul fronte delle scuole, ora gli amministratori brembatesi sperano nei fondi del Pnrr anche per realizzare la Casa della Comunità, un progetto cui tengono in particolar modo e stanno cercando di realizzare in collaborazione con Capriate.

"Per noi sarebbe estremamente importante avere sul territorio quello che si può definire un ospedale di vicinato - ha aggiunto Carrara - Dal punto di vista sanitario non possiamo definire critica la situazione non solo di Brembate, ma anche di tutta la zona, ma sicuramente limitato e quindi speriamo di poter realizzare questa struttura".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 27 agosto 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter