Menu
Cerca
L'iniziativa

Al Morettoni c'è un hotel per accogliere... gli insetti

Succede a Rodano, nell'ambito di un progetto finanziato da Regione Lombardia.

Al Morettoni c'è un hotel per accogliere... gli insetti
Attualità Melzese, 27 Maggio 2021 ore 16:26

Un hotel... per insetti. E' stato realizzato nei giorni scorsi al parco Morettoni di Rodano nell'ambito di un progetto finanziato da Regione Lombardia con fondi del ministero delle Politiche sociali.

Cos'è un hotel per insetti?

L'hotel per insetti si è sviluppato in Europa negli anni '90 con l'obiettivo di salvaguardare la biodiversità. Si tratta infatti di un vero e proprio rifugio per quelli che vengono definiti insetti utili (coccinelle, lucertole, api, bruchi, ecc.), la cui presenza porta cioè benefici a orti e giardini, allontanando i parassiti e prevenendo malattie delle piante. L'hotel per insetti o bug hotel è composto solitamente da un mix di legno, materiali naturali (erba, muschio, foglie secche, ecc.), cartone e fango secco. Va messo in un luogo riparato dalle intemperie, ma esposto il più possibile al sole. Da qualche giorno il parco Morettoni di Rodano ne ha uno, oltre a delle nuove casette nido messe sugli alberi.

Il progetto di AmbienteAcqua Onlus

L'hotel per insetti è stato realizzato nell'ambito del progetto "Mi.Ma.Mu. Milano Martesana Muzzetta, sostenibili e solidali". Si tratta di un'iniziativa finanziata dalla Regione con fondi statali, con lo scopo di mettere in connessione il capoluogo meneghino con il territorio che lo circonda e nello specifico l'area est di Città metropolitana. Ci si rivolge a minorenni, comunità locali e persone con disabilità psico-fisica. Capofila del progetto è AmbienteAcqua Onlus, che può però contare su un'importante rete di supporto composta da Amici di Rodano, Il Fontanile, Ecomuseo della Martesana, Quarto Oggiaro Vivibile e Il Laboratorio. Proprio quest'ultima associazione ha organizzato uno speciale corso di falegnameria nel quale sono stati realizzati gli hotel per insetti e le casette nido.