Scenari futuri

A Cernusco al posto dell'ex albergo di Italia '90 sorgerà un Bosco verticale

La demolizione dell'Ecomostro inizierà entro fine anno. Al suo posto un parco, una residenza anziani e due palazzi dall'architettura innovativa.

A Cernusco al posto dell'ex albergo di Italia '90 sorgerà un Bosco verticale
Attualità Martesana, 17 Maggio 2021 ore 09:48

C'era una volta a Cernusco sul Naviglio l'Ecomostro di Italia '90. Un gigantesco albergo pensato per i Mondiali  di calcio rimasto incompiuto. Ma ora il suo degrado è al capolinea e al suo posto sorgerà un edificio molto green.

Sarà il Bosco verticale di Cernusco

I due operatori che la scorsa estate hanno acquisito l'area hanno presentato nei giorni scorsi l'assetto planivolumetrico, che è stato analizzato dalla commissione Territorio. E si è iniziato a immaginare cosa nascerà al posto dell'albergo: due palazzi, di cinque e sei piani. Uno sarà ispirato alle case di ringhiera lombarde, l'altro avrà un aspetto più innovativo. Sarà un Bosco verticale, ispirato a quello esistente a Milano, ma sarà a gradoni.

La demolizione dell'Ecomostro

Dopo la presentazione di un primo progetto gli uffici comunali hanno lavorato per non perdere l’occasione di riqualificare un’area deturpata da oltre 30 anni. A fine aprile si è conclusa la fase preliminare con l’approvazione delle linee guida per la progettazione architettonica che rispetterà le indicazioni del Pgt il Piano di governo del territorio.

In particolare, dei circa attuali 100mila metri cubi edificati dell’Ecomostro su un’area di 33.500 metri quadrati, circa 66mila metri cubi (quelli più a ovest) saranno abbattuti per lasciare spazio a 33mila destinati a residenze e 33mila restituiti a verde, mentre i rimanenti rimarranno in piedi per diventare, riadattati, una residenza per anziani.

La demolizione potrebbe incominciare entro la fine dell'anno.

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 15 maggio 2021.