Sport
basket promozione

Trecella conquista il secondo derby stagionale. Inzago, continua la serie negativa

L'Acli ha saputo indirizzare dalla propria parte l'energia della sfida al momento decisivo.

Trecella conquista il secondo derby stagionale. Inzago, continua la serie negativa
Sport Cassanese, 21 Febbraio 2020 ore 15:16

Con una prova di energia e intensità, l'Acli Trecella ha conquistato il secondo atto del derby contro il Basket Inzago. Ieri sera, giovedì 20 febbraio 2020, la squadra di coach Moriggi si è imposta per 56-46, riaccendendo le speranze di ritagliarsi un posto fuori dai playout. Inzago si è vista infliggere la quarta sconfitta consecutiva che ha allontanato ulteriormente le speranze di prendere parte ai playoff.

Trecella conquista il secondo derby stagionale

I derby sono così, c’è poco da girarci intorno. Sono partite particolari, dove oltre alla tecnica, alla tattica, alla fortuna, conta saper indirizzare l’energia della partita dalla propria parte. Con un recupero, con un fallo, con una stoppata, con ogni singolo particolare che se durante tutto l’anno può passare inosservato, così non può essere in partite di questo tipo. Trecella e Inzago si sono spartite equamente la scena, e nel corso della gara si sono passate di mano più e più volte lo scettro dell’incontro, dando vita a una partita non bella per tecnica, ma vivace e stimolante per energia e spirito. Trecella ha esaltato il suo pubblico con un primo periodo da capogiro, Inzago ha rimesso in piedi una partita che sembrava già persa affidandosi alla difesa a zona e a una ritrovata lucidità offensiva, con Brambilla, Raimondi e Chiaveri che sono stati artefici della rimonta.

Trecella al centro

I Trichechi sono andati al riposo in vantaggio di un punto, ma nel loro momento migliore, un pizzico di sfortuna di troppo in attacco ha permesso all’Acli di riprendere coraggio, e sfruttando gli spazi concessi in difesa, Trecella ha infilato i punti del nuovo sorpasso che ha tagliato le gambe a Inzago. A mettere la firma più pesante è stato Magoga, impeccabile dall’arco nell’ultimo periodo in ogni momento in cui è stato cercato dai compagni per rifinire la manovra. Con tre triple consecutive, l’ala ha riportato Trecella al vantaggio in doppia cifra, e Inzago, ormai in pieno debito d’energia, non ha più avuto le forze per ribaltare le sorti della sfida.

Il tabellino

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter