Calcio

Playout, l’Olbia pareggia al 93esimo: la Giana retrocede in serie D

Al Città di Gorgonzola è beffa tremenda, con i sardi che erano rimasti in 9 a metà secondo tempo

Playout, l’Olbia pareggia al 93esimo: la Giana retrocede in serie D
Martesana, 30 Giugno 2020 ore 19:28

Giana-Olbia, tutto in una sera. La formazione della Martesana ospita in un Città di Gorgonzola chiuso al pubblico i rivali sardi per la sfida di ritorno dei playout di serie C.

La fiera dello spreco

Dopo la vittoria dei sardi (1-0) nella partita di andata, la squadra allenata da Cesare Albè doveva per forza vincere – con qualsiasi tipo di risultato numerico –  per evitare la retrocessione fra i Dilettanti. E lo stava facendo, almeno fino al 93esimo, con gli avversari ridotti in nove uomini a causa di due espulsioni. Al 93esimo, però, un colpo di testa di Ogunseye, dopo una lunga serie di occasioni sprecate dagli attaccanti di casa, ha sancito l’amaro verdetto per la squadra di Gorgonzola. Giana-Olbia finisce 1-1 e, dopo sei anni di serie C, la prima partecipazione ai playout (in passato la squadra di Albè era invece arrivata per due volte ai playoff promozione) costa la fine del sogno-professionismo. Di seguito il racconto della partita del nostro inviato Fabio Alampi.

Giana-Olbia, il tabellino

GIANA ERMINIO-OLBIA 1-1

RETI: 5′ rig. Perna (G), 48′ st Ogunseye (O).

GIANA: (4-3-1-2) Acerbis, Madonna, Teso, Montesano, Solerio; Greselin (41′ st Duguet), Dalla Bona, Pinto (23′ st Piccoli); Maltese (33′ st Bellazzini); Perna (41′  st Cortesi), Manconi. A disp. Leoni, Perico, Gambaretti, Pedrini, Fumagalli, Capano, Sosio, Corti. All. Albè.

OLBIA: (3-5-2) Aresti, Altare, Gozzi, La Rosa (20′ st Pennington); Candela (30′ st Zugaro), Lella, Giandonato, Vallocchia (1′ st Biancu – 37′ st Parigi), Pisano; Cocco (20′ st Miceli), Ogunseye. A disp. Van der Want, Verde, Pitzalis, Mastino, Vergara, Manca, Dalla Bernardina. All. Brevi.

ARBITRO: Miele di Nola.

ESPULSI: 8′ st Lella (O), 17′ st Giandonato (O).

AMMONITI: Pinto (G), Manconi (G), La Rosa (O), Cocco (O), Pisano (O).

Il primo tempo di Giana-Olbia

2′ Giana Erminio subito in avanti, Maltese guadagna un calcio d’angolo.

4′ Rigore per la Giana: Candela atterra Solerio, l’arbitro indica il dischetto.

5′ 1-0 GIANA Gorgonzolesi in vantaggio! Perna spiazza Aresti, palla da una parte, portiere dall’altra!

7′ L’Olbia recrimina per un presunto tocco di mano in area di rigore, l’arbitro lascia proseguire.

11′ Cross dalla destra di Madonna, Manconi non ci arriva di un soffio.

20′ Fase di studio: l’Olbia mantiene il possesso del pallone, ma la Giana controlla senza problemi.

24′ Bella azione personale di Maltese sulla destra, la difesa dell’Olbia si rifugia in angolo.

27′ Punizione dalla sinistra per l’Olbia, Altare colpisce di testa: palla abbondantemente sopra la traversa.

29′ Dalla Bona trova in profondità Manconi, aggancio splendido del numero 9 biancazzurro, Gozzi chiude e manda la palla in angolo.

31′ Si scaldano gli animi: testa a testa fra Cocco e Dalla Bona.

32′ Cartellino giallo per Pinto (G) e Cocco (O).

32′ Ci prova dal limite Ogunseye: tiro deviato, angolo per l’Olbia.

33′ Scontro nell’area di rigore dell’Olbia, Maltese rimane a terra: necessario l’intervento dello staff medico.

37′ Candela sfonda sulla destra e mette in mezzo un pallone perfetto per Ogunseye, che non ci pensa due volte e calcia al volo di sinistro: provvidenziale l’intervento di Madonna.

38′ Fallo di Pisano su Greselin, cartellino giallo per il capitano dei sardi.

41′ Ammonizione per Lella (O).

42′ Retropassaggio scellerato di Solerio, Acerbis esce dai pali e allontana il pallone. Ogunseye prova ad anticiparlo in scivolata, ma commette fallo e viene ammonito.

46′ Punizione dalla tre quarti per l’Olbia, torre di Ogunseye, Acerbis in presa alta blocca il pallone.

20.45 Finisce il primo tempo di Giana Erminio-Olbia: padroni di casa in vantaggio per 1-0, gol di Perna su rigore. Con questo risultato, la Giana sarebbe salva. 

Giana-Olbia tifosi
Un gruppo di sostenitori della Giana prova ad “andare oltre” le porte chiuse…

Il secondo tempo di Giana-Olbia

21.00 Fischio dell’arbitro, comincia la ripresa. Si riparte dall’1-0.

Subito un cambio per l’Olbia: fuori Vallocchia, dentro Biancu

49′ Contropiede Giana, Perna riceve da Maltese e prova il sinistro dalla distanza, palla a lato.

50′ Greselin riceve al limite dell’area e prova il tiro, tentativo centrale che non impensierisce Aresti.

53′ Azione personale di Solerio, Lella lo trattiene platealmente: secondo giallo per il centrocampista sardo, Giana in superiorità numerica.

55′ Perna parte palla al piede e viene fermato fallosamente da La Rosa: ammonito il difensore dell’Olbia.

61′ Punizione lunga per la testa di Gozzi, nessun problema per Acerbis.

62′ Fallaccio da dietro di Giandonato su Pinto, espulsione diretta per il centrocampista dell’Olbia. I sardi restano in 9 uomini. 

65′ Doppio cambio per l’Olbia: fuori La Rosa e Cocco, dentro Pennington e Miceli.

67′ Crampi per Pinto, gioco momentaneamente fermo.

68′ Pinto non ce la fa, al suo posto dentro Piccoli.

69′ Occasione colossale sprecata da Manconi, che spara addosso ad Aresti a pochi metri dalla porta avversaria.

72′ Madonna riceve sulla destra, converge verso il centro e prova il sinistro dal limite: tiro deviato, angolo per la Giana.

75′ Sostituzione per l’Olbia: esce Candela, entra Zugaro.

77′ Ogunseye fa a sportellate con i difensori della Giana e si libera per il tiro, conclusione bloccata da Acerbis.

78′ Cambio per la Giana: esce Maltese, al suo posto dentro Bellazzini.

78′ Madonna vince un contrasto e prova a sorprendere Aresti, sinistro troppo debole.

80′ Cartellino giallo per Manconi.

82′ Perna mette in mezzo un pallone insidioso, Gozzi rischia l’autogol ma riesce ad allontanare.

82′ Ultimo cambio per l’Olbia: fuori Biancu, dentro Parigi.

86′ Doppio cambio per la Giana: dentro Cortesi e Duguet per Perna e Greselin.

87′ Bellazzini spreca la palla del ko: contropiede, il numero 30 biancazzurro spara fuori a tu per tu con Aresti. Giana-Olbia resta in bilico.

88′ Altra occasione clamorosa per la Giana, Manconi viene fermato per due volte da Aresti a pochi passi dalla linea di porta.

89′ Un altro spreco per la Giana, il tiro di Manconi viene bloccato a terra da Aresti.

90′ L’arbitro concede 5 minuti di recupero.

91′ Punizione da metà campo per l’Olbia, palla che arriva in area di rigore biancazzurra, Acerbis in presa alta.

92′ Forcing finale Olbia, in area anche il portiere Aresti.

93′ 1-1 Gol Olbia: mischia in area di rigore, colpo di testa di Ogunseye, Acerbis tocca ma non trattiene.

95′ Gol annullato alla Giana: Montesano viene steso in area di rigore, la palla arriva a Cortesi che insacca, per l’arbitro è fuorigioco.

21.51 Fischio dell’arbitro: la Giana Erminio non va oltre l’1-1 con l’Olbia e retrocede in serie D dopo 6 anni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia