Sport
girone a

Lega Pro: Piacenza-Giana, la sfida salvezza finisce con un pareggio

La squadra di Gorgonzola va in svantaggio e rimonta nella ripresa con il gol di Carminati al 26'

Lega Pro: Piacenza-Giana, la sfida salvezza finisce con un pareggio
Sport Martesana, 24 Ottobre 2021 ore 18:27

Finisce in pareggio la sfida tra Piacenza e Giana. Nell'undicesima giornata del campionato di Lega Pro, la squadra di Gorgonzola ha strappato un punto in trasferta, che rilancia la squadra dopo la sconfitta di Vercelli, ma che al tempo stesso non serve a muovere la classifica.

Piacenza-Giana finisce in pareggio

Primo tempo equilibrato, con Piacenza e Giana che iscrivono nel tabellino diverse occasioni da rete, ma il risultato si sblocca solo al 43' in favore dei padroni di casa con Rabbi, che ribadisce in rete una respinta di Bonalumi sul cross di Parisi, sulla quale si avventano in una mischia nell’area piccola sia Cesarini che Zanellati, ma alla fine è proprio Rabbi a spuntarla e a depositare la palla in rete. Nella ripresa, la Giana ha alzato il ritmo e al 26' arriva il gol del pareggio con Carminati, che aggancia una spizzata di testa di Magli, su punizione dalla destra di D’Ausilio e corregge in rete il suo primo gol con la maglia della Giana. Negli ultimi minuti, difese di ferro, con Piacenza e Giana che non riescono a impensierire i rispettivi estremi difensori.

La situazione della Giana

Con il pari a Piacenza, la Giana si ritrova al momento al diciottesimo posto della classifica con 10 punti, al pari del Mantova. Nel prossimo turno, domenica 31 ottobre 2021, la Giana ospiterà la Pro Patria.

Il tabellino

PIACENZA-GIANA ERMINIO 1-1

Piacenza (3-5-2): Pratelli, Nava, Marchi (Simonetti 36’ st), Codromaz, Parisi, Corbari, Bobb (Suljic 13’ st), Marino, Gonzi (Giordano 32’ st), Rabbi (Dubickas 32’ st), Cesarini. A disp. Libertazzi, Tafa, Angileri, Lamesta, , Burgio, , De Grazia, Spini, , Gissi. Allenatore: Cristiano Scazzola

Giana Erminio (3-5-2): Zanellati, Carminati (Pirola 28’ st), Bonalumi, Magli, Colombini (Messaggi 18’ st), Cazzola, Acella, Ferrari, Vono (Magri 38’ st), Tremolada (Corti N. 38’ st), Corti A (D'Ausilio 18’ st). A disp. Avogadri, Casagrande, Perna, Piazza, Gulinelli, Caferri. Allenatore: Oscar Brevi

Direttore di gara: Matteo Canci di Carrara. Assistenti: Marco Pilleri di Cagliari e Francesco Piccichè di Trapani. Quarto Ufficiale: Jules Roland Andeng Tona Mbei di Cuneo

Marcatori: Rabbi 43’ pt, Carminati 26’ st

Recupero: 0’ pt, 4’ st

Angoli: 7-0

Ammoniti: Magli 7’ pt, Cazzola 26’ pt, Marchi 28’ pt, Gonzi 37’ pt, Messaggi 49’ st