Sport
Sport-Calcio

Giana, che peccato! Nell'infrasettimanale vince la Pro Vercelli

La squadra di Gorgonzola esce sconfitta nella decima giornata di andata del Girone A di Serie C: al "Piola" finisce 2-1.

Giana, che peccato! Nell'infrasettimanale vince la Pro Vercelli
Sport Martesana, 21 Ottobre 2021 ore 19:48

Pro Vercelli-Giana era uno dei due posticipi del turno infrasettimanale valido per la decima giornata del Girone A di Serie C (l'altro è Lecco-Renate delle 21). Ai biancoazzurri di Gorgonzola serviva un'impresa, contro una squadra in crisi (non vinceva da un mese, 2-0 alla Juventus Under 23), ma sicuramente tra le più attrezzate della truppa e con ambizioni di alta classifica. Così non è stato, con i bianchi di casa che si sono imposti per 2-1 in rimonta.

Al "Piola" Pro Vercelli batte Giana 2-1

Reduce dal pareggio casalingo con la Virtus Verona, la Giana si presenta al Piola con il classico 3-5-2. Rispetto all'ultima uscita, Brevi cambia soltanto la retroguardia: fuori Gulinelli e Magli, al loro posto Magri e Pirola. Ancora ai box invece Perna, Pinto e Palazzolo, a cui si è aggiunto anche Perico, sostituito per un risentimento muscolare dopo appena un quarto d'ora dall'inizio della sfida. Nonostante un esordio promettente della Pro Vercelli padrona di casa, che staziona spesso dalle parti di Zanellati, a passare è la Giana, alla prima vera occasione. E' il 35' quando Ferrari capitalizza al meglio in scivolata un cross di Cazzola e segna lo 0-1. Un vantaggio che dura però poco. Passano cinque minuti e su una punizione di Emmanuello Magri devia il pallone di testa sorprendendo Zanellati e mettendo a segno un clamoroso autogol.

La ripresa si apre subito con l'episodio decisivo: contatto Rizzo-Cazzola, per l'arbitro è rigore. Calcia Comi che spiazza Zanellati e firma il 2-1. Il risultato non cambierà più. La Giana resta ferma a a nove punti, nel mezzo del gruppone in zona playout. Il prossimo appuntamento è a Piacenza, domenica alle 14.30. Sarà scontro salvezza: gli emiliani hanno un solo punto in meno.

Pro Vercelli-Giana: il tabellino

PRO VERCELLI-GIANA ERMINIO

Marcatori: Ferrari 35’ pt, Magri (aut.) 40’ pt, Comi (rig.) 2’ st

Pro Vercelli (3-5-2): Tintori, Cristini, Carosso, Iezzi, Della Morte (Clemente 17’ st), Belardinelli, Emmanuello, Rizzo (Vitale 27’ st), Gatto (Crialese 27’ st), Bunino, Comi (Rolando 17’ st). A disp: Rendic, Silenzi, Sangiorgi, Grechi, Grbic, Erradi. Allenatore: Giuseppe Scienza.

Giana Erminio (3-5-2): Zanellati, Pirola, Bonalumi, Magri (Colombini 29’ st), Perico (Caferri 12’ pt), Cazzola, Acella, Ferrari, Vono (Messaggi 29’ st), D’Ausilio (Corti A. 21’ st), Tremolada (Corti N. 29’ st). A disp: Avogadri, Casagrande, Carminati, Magli, Piazza, Gulinelli. Allenatore: Oscar Brevi

Direttore di gara: Samuele Andreano di Prato. Assistenti: Marco Ceolin di Treviso e Mattia Regattieri di Finale Emilia. Quarto ufficiale: Pietro Campazzo di Genova

Recupero: 3’ pt, 4’ st

Angoli: 9-2

Ammoniti: Gatto 30’ pt, Bunino 48’ pt, Iezzi 16’ st, Rolando 28’ st, Messaggi 38’ st

Espulsi: nessuno