calcio - lega pro

Giana, oltre alla crescita servono i punti. Dopo il Novara arriva l'Albinoleffe

Giana, oltre alla crescita servono i punti. Dopo il Novara arriva l'Albinoleffe
Sport Martesana, 06 Febbraio 2021 ore 11:38

Rispetto al girone di andata la squadra è cresciuta. Ma ora, alla buona volontà bisogna abbinare i punti. Dopo il pareggio di mercoledì con il Novara, domani domenica 7 febbraio 2021 alle ore 15, la Giana ospiterà al Città di Gorgonzola l'Albinoleffe.

Giana, oltre alla crescita servono i punti

Contro i piemontesi, mercoledì pomeriggio si è vista un'altra Giana rispetto a quella delle ultime uscite del 2020. Ordinata e sicura in difesa per gran parte della partita, concreta ed efficace in fase offensiva. Tutti aspetti che hanno certificato la crescita dei bianco-azzurri e che, potenzialmente, possono rappresentare la molla per fare il salto di qualità. Ma il diciottesimo posto in classifica, il -3 dalla zona salvezza e l'incalzare di Livorno e Lucchese richiedono una svolta più che mai immediata. Tradotto, per la Giana è indispensabile fare punti subito, per non perdere contatto da chi sta davanti e per non essere raggiunta da chi è dietro, sprofondando nelle ultime, pericolose, posizioni.

I convocati di mister Brevi

Dopo aver scontato il turno di squalifica rimediato nella sfida con la Juventus U23, ritorna in gruppo Nicola Madonna. Sempre per squalifica, però, non sarà disponibile l'attaccante Fabio Perna, che mercoledì per doppia ammonizione. Ancora infortunati, Pirola, Maltese, Di Maira e Ruocco. A disposizione ci saranno dunque Acerbis, Zanellati, D'Aniello. Perico, Barazzetta, Benatti, Bonalumi, Marchetti, Zugaro, De Maria, Madonna, Montesano. Finardi, Palazzolo, Pinto, Rossini, Greselin, Capano, Dalla Bona, D'Ausilio. Ferrario, Corti.