Sport-Calcio

Giana di rigore: Corti segna, Pro Sesto battuta all'esordio in campionato

Esordio vincente in campionato per la squadra di Gorgonzola, che si impone 1-0.

Giana di rigore: Corti segna, Pro Sesto battuta all'esordio in campionato
Sport Martesana, 29 Agosto 2021 ore 19:32

Buona anche la prima in campionato per la Giana, che dopo aver battuto all'esordio in Coppa Italia la Virtus Verona, supera di misura 1-0 la Pro Sesto nella prima giornata di Serie C. Sfida chiusa e con poche occasioni, decisa da un rigore di Corti a cinque dalla fine.

Primo tempo: Giana e Pro Sesto si annullano

Giana-Pro Sesto, il pubblico torna sugli spalti

L'ultima volta, era il 24 marzo 2021, vinsero i biancoazzurri di Gorgonzola con un gol di Madonna.. Giana e Pro Sesto si ritrovano cinque mesi dopo per la prima giornata del girone A di Serie C con volti molti diversi. Entrambe hanno cambiato tanto in estate (gli ospiti anche il mister: addio a Parravicini, al suo posto Antonio Filippini) e sono a caccia di certezze. La novità più grossa arriva però dagli spalti: il Città di Gorgonzola torna infatti a ospitare il pubblico (l'ultima volta era stata con l'Alessandria il 9 febbraio 2020). Non c'è il pienone, anzi. Sono poco più di trecento gli spettatori, di cui una ventina da Sesto San Giovanni, ma è di certo un importante segnale di normalità dopo mesi di porte chiuse. In campo Brevi, che nella conferenza pre gara aveva scherzato con i giornalisti sul modulo, sceglie di partire con la difesa a tre, al contrario di quanto accaduto nella vittoria del primo turno di Coppa Italia contro la Virtus Verona. Un 3-5-2 speculare a quello della Pro Sesto e il risultato in campo si vede. Buona gamba da entrambe le parti, ma scarsa fluidità di manovra che si concretizza in un primo tempo avaro di emozioni. La Giana calcia in porta solo con Corti, debole tra le mani di Del Frate, mentre gli ospiti si rendono pericolosi con un mancino ravvicinato di Lucarelli a lato e un tiro cross di Marchesi che balla in area senza trovare il tocco decisivo. Si va così al riposo sullo 0-0.

Corti di rigore: l'esordio porta i tre punti

Giana-Pro Sesto, l'esultanza biancoazzurra al gol di Corti

La ripresa si apre con un doppio cambio in casa Giana: escono Palazzolo e Vono, entrano Colombini e Ferrari. L'inerzia della gara sembra però nelle mani della Pro Sesto, pur senza particolari rischi. Nella prima metà di frazione le occasioni sono due, una per lato, entrambe importanti. Per i padroni di casa, Ferrari pesca Corti, che supera con un tocco sotto Del Frate in uscita. La difesa però riesce a salvare a un passo dal gol. Sull'altro versante è invece Scapuzzi a presentarsi davanti a Zanellati dopo una sanguinosa palla persa da Pinto. L'estremo di casa è bravo a murare il numero dieci sestese e si resta 0-0. Il ritmo gradualmente cala: le squadre sono sulle gambe e nemmeno i cambi accendono la contesa. Ci vuole, come sempre si dice in questi casi, un episodio, che puntuale arriva. E' il 39' quando Maldini su una palla spiovente in area stende Perico. Rigore solare, che Corti trasforma spiazzando Del Frate. Gli ospiti non hanno più la forza di reagire e non accade più nulla. I tre punti restano così a Gorgonzola. Dopo i dubbi estivi, una vittoria capitale per i ragazzi di Brevi, che sabato andranno a Mantova.

Il tabellino

GIANA 1

PRO SESTO 0

RETI: 40’st rig. Corti (G)

GIANA(3-5-2): Zanellati, Carminati, Bonalumi, Magli, Perico, Cazzola (38’st Messaggi), Pinto, Palazzolo (1’st Ferrari), Vono (1’st Colombini), Perna (32’st Tremolada), Corti A. (47’st Corti N.) A disp. Avogadri, Casagrande, Piazza, Gulinelli, Corti N., Acella, D’Ausilio All. Brevi

PRO SESTO(3-5-2): Del Frate, Pecorini, Caverzasi, Maldini, Ghezzi, Gattoni, Brentan (12’st Gualdi), Marchesi (43’st Giubilato), Lucarelli (43’st Gianelli), Grandi (31’st Capelli), Scapuzzi (31’st Bongiorno) A disp. Bagheria, Mazzarani, Della Giovanna, Marzupio, Kone, Parrinello, Cerretelli All. Filippini

ARBITRO: Giorgio Di Cicco di Lanciano

NOTE: Angoli 4-2, ammoniti al 12’st Pinto (G), al 17’st Perico (G), 19’st Scapuzzi (P), 36’st Carminati (G), 38’st Marchesi (P)