Sport
Pallavolo

Danilo Durand lascia la guida dei Diavoli Rosa Brugherio

La squadra è ultima in classifica. Il tecnico resterà comunque come supervisore.

Danilo Durand lascia la guida dei Diavoli Rosa Brugherio
Sport Brugherio, 05 Gennaio 2022 ore 13:16

Danilo Durand lascia la panchina della Prima squadra dei Diavoli Rosa Brugherio.

Stagione difficile

Dopo i fasti del passato campionato, in cui la Gamma Chimica era arrivata a giocarsi un posto-promozione in serie A2, in questa stagione la squadra di Brugherio sta vivendo un periodo complicato. La formazione rosanero è infatti ultima in classifica nel girone Bianco di serie A3 e ha vinto una sola partita finora. La squadra costruita in estate ha visto diverse separazioni (via l'opposto Calarco, il palleggiatore De Marco e, pochi giorni fa, il centrale Frattini) e il gruppo rimasto a disposizione è composto principalmente da ragazzi molto giovani. Giovani che ora saranno affidati a un duo di allenatori, Daniele Morato e Moreno Traviglia, che sostanzialmente prenderanno il posto di Durand.

Le parole di Danilo Durand

"Per ora, lascio la panchina della serie A. Visto l’investimento che vogliamo fare sui nostri giovani, affidare la Prima squadra agli allenatori di punta del nostro settore giovanile è la naturale conclusione del nostro ragionamento.  Se l’idea è quella di coinvolgere il maggior numero possibile di ragazzi validi, sviluppando un programma che va dall’Under 15 in su,  e strutturare un lavoro incentrato sulla crescita individuale del singolo ragazzo, è giusto affidare a loro due, che già ci lavorano quotidianamente, questo incarico. Non sarò il primo allenatore, sarò più un supervisore, ma la mia presenza rimane costante negli allenamenti e poco cambia a livello di cura e attenzione di tutte le nostre squadre.  È ovviamente una decisione molto sofferta, ma proprio perché sono convinto della bontà di questo progetto non ho rimpianti", le parole di Danilo Durand, che dei Diavoli Rosa è la vera e propria anima, fin dalla fondazione, che risale al 1987.

Il quadro

Il campionato di serie A3 nazionale non si ferma per i contagi e la prima partita del "nuovo corso" brugherese è prevista già per sabato 8 gennaio, quando la Gamma Chimica (che potrà far conto sul nuovo palleggiatore Riccardo Regattieri) sarà ospite della GeetIt Bologna, formazione che naviga in acque di bassa classifica.