Menu
Cerca
basket - serie c gold

Cernusco cresce ma non basta. Lissone non perdona e conquista i due punti

Coach Cornaghi: "Abbiamo giocato un partita discreta. Paghiamo, purtroppo, la mancanza di alternative e di esperienza"

Cernusco cresce ma non basta. Lissone non perdona e conquista i due punti
Sport Martesana, 09 Aprile 2021 ore 08:12

Cernusco cresce, ma non è bastato per battere Lissone e conquistare la seconda vittoria stagionale. Si è dovuta arrendere sul punteggio di 85-71 la Libertas Cernusco, che ieri sera, mercoledì 7 aprile 2021, è stata battuta da Lissone nella sfida valida per la sesta giornata del campionato di pallacanestro C Gold 2020\2021.

Cernusco cresce, ma non basta

I padroni di casa fanno subito capire di essere in serata al tiro dall’arco. Nove punti nei primi tre possessi con le triple di Villa e Lissone che si porta sul 13-6 al primo time out del 5′. Cernusco si riporta subito in partita, colpendo dove Lissone tende a scoprire il fianco. La resistenza brianzola ha crepe nel pitturato ed è proprio lì che Cernusco affonda con Siccardo, Franco e Cristofori per il pareggio del 7′ (15-15). Lissone reagisce, coach Fumagalli inserisce centimetri e chili dentro l’area e i padroni di casa allungano, con Franco che limita i danni per Cernusco con una tripla sulla sirena (25-21).

Caccia a distanza

Forte del recupero nel finale di tempo, Cernusco parte a caccia del sorpasso alzando l’intensità della difesa, ma Lissone non sta a guardare e così il vantaggio diventa un elastico, con punte massime di 7 punti e minime di 4, arrivando al 15′ sul 39-35. La partita è intensa e fisica, Cernusco continua a fare punti nel pitturato, ma Lissone risponde dall’arco, con tanto tempismo che il divario all’intervallo non è cambiato (46-41 al 20′).

Tiro letale

Cernusco riparte determinata a trovare i punti dell’aggancio, ma nei primi minuti non riesce a trovare la via del canestro, spianando così la strada a Lissone per l’allungo. Con le triple di Meregalli e Marino, i brianzoli oltrepassano la doppia cifra di vantaggio al 25′ (57-46), quasi immediatamente dimezzato dalla Libertas che con Campeggi e Siccardo torna a -6 al 26′. Nel finale di quarto, però, Lissone ipoteca la partita. Approfittando degli errori in finalizzazione di Cernusco, negli ultimi due possessi i padroni di casa ristabiliscono la doppia cifra di vantaggio grazie alle triple di Gatti e Fiorito, che allo scadere firma il 70-56 del 30′.

Lissone in gestione

L’ultima frazione si apre con il più magro parziale della partita (0-3 nei primi 3′ di gioco), che sembra favorire le opportunità di rimonta di Cernusco, che però non riesce a essere precisa al tiro su azione e nemmeno dalla lunetta del tiro libero. Lissone si riscatta a metà tempo con due giocate di Gatti che portano i padroni di casa a sfiorare i 20 punti di vantaggio. Nei minuti finali, Lissone gestisce il vantaggio con grande precisione in lunetta, mentre Cernusco è costretta ad accettare la resa, riuscendo però a evitare di peggiorare il passivo nel finale.

Il tabellino

PALLACANESTRO LISSONE 85

LIBERTAS CERNUSCO 71

Lissone: Villa 10, Meregalli 18, Ruzzon 9, Collini 7, Erba, De Piccoli, Fiorito 15, Marino 13, Morandi, Costa, Gatti 10, Meani 3. All. Fumagalli

Cernusco: Cristofori 10, Bertolotti, Meier, Luisari 6, Siccardo 8, Buffo 4, Campeggi 9, Marelli 3, Gorla, Franco 27, Corbelli 4. All. Cornaghi

Arbitri: Marchesi di Tirano, Cazzaniga di Biassono

Parziali: 25-21; 21-20; 24-15; 15-15

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli