basket serie a2 femminile

Carugate rimonta e batte Alpo. La seconda vittoria consecutiva apre un 2021 a caccia della salvezza

Dopo un primo quarto sofferto, la Blackiron Retpoint.it si è sbloccata lanciandosi all'inseguimento delle veronese, che nel finale hanno fallito l'occasione del pareggio a 6" dalla fine

Carugate rimonta e batte Alpo. La seconda vittoria consecutiva apre un 2021 a caccia della salvezza
Sport Martesana, 23 Dicembre 2020 ore 09:57

Carugate rimonta e batte Alpo e ora la salvezza è un obiettivo sempre più concreto. Nella gara di ieri sera, martedì 22 dicembre 2020, valida per il recupero della sesta giornata del campionato di serie A2, la squadra guidata da Catalfamo ha conquistato altri due punti dopo quelli ottenuti contro Sarcedo che accorciano lo svantaggio dalla zona salvezza. Prossimo impegno sabato 2 gennaio 2021 contro il Sanga Milano.

Carugate rimonta e batte Alpo

Primi cinque minuti di stallo in cui ha la meglio Alpo dopo che il tiro di Diotti aveva sbloccato la situazione. Le veronesi tirano di più, e grazie a due triple di Dell’Olio e al canestro di Dzinic si portano a +6 al 5’. Al rientro dal time-out, Carugate ha concesso due facili penetrazioni in area all’Alpo, che ha sfruttato al meglio l’occasione raggiungendo la doppia cifra di vantaggio per poi conservarla fino alla prima sirena (6-17 al 10’).

Il secondo periodo è stato il periodo della riscossa per Carugate. Con un parziale di 10-0 nei primi 4’, le padrone di casa sono riuscite a riaprire la partita, con Usuelli che ha firmato il canestro del vantaggio al 15’. Alpo è riuscita a sbloccarsi solo quando Carugate è calata dal punto di vista dell’intensità difensiva e grazie a una serie di tiri dall’angolo di Dell’Olio che ha permesso ad Alpo di conservare il vantaggio al 20’ (27-28).

Resistenza finale

Carugate ha attaccato la ripresa con grande intensità, strappando di nuovo i punti del vantaggio con Diotti e Osmetti. Alpo è rimasta in partita grazie alle giocate delle singole, ma a centro quarto Carugate ha alzato il ritmo in difesa e ha allungato. Alpo non ha mollato la presa ed è rimasta a contatto con due triple negli ultimi due possessi di Dell’Olio e Vespignani (44-43 al 30’). L’ultimo quarto è un punto a punto continuo che resiste fino alla sirena finale. Carugate ha trovato negli ultimi secondi con Diotti il canestro che ha dato entusiasmo ed energie per la difesa, che nel finale ha resistito ai tentativi di Alpo di sorpassare con le triple di Conte e Mosetti.

26 foto Sfoglia la gallery

Il tabellino

BLACKIRON RETPOINT.IT CARUGATE  65

DRAIN BY ECODEM ALPO  62

CARUGATE: Discacciati, Marino, Miccoli 4, Meroni, Allevi, Usuelli 9, Diotti (cap) 16, Osmetti, Canova 8, Grassia 6, Micovic 12, Colognesi 10. All. Catalfamo

ALPO: Vespignani (cap) 6, Conte 8, Dell'Olio 22, Reani 7, De Marchi 6, Gualtieri, Dzinic 4, Bertoldi, Vitari, Coser, Mosetti 9, Franco. All. Soave

PROGRESSIONE: 6-17; 27-28; 44-43