Sport
Dai campi

Calcio dilettantistico: i risultati del fine settimana in Martesana

Brillano Carugate e Pozzuolo. Virtus Inzago beffata allo scadere, primo punto per il Melzo. Il Vignareal resta capolista.

Calcio dilettantistico: i risultati del fine settimana in Martesana
Sport 29 Novembre 2021 ore 09:21

Si è giocata ieri, domenica 28 novembre 2021, l'undicesima giornata di andata dei campionati di calcio dalla Promozione alla Terza Categoria. Sono anche scese in campo le rappresentanti a livello nazionale della Martesana. La Tritium ha pareggiato 2-2 alla Rocca con la Sammaurese, mentre è stata sconfitta senza appello al Ferruccio di Seregno e ora è ultima da sola nel Girone A di Serie C.

Promozione: il Bm Sporting è inarrestabile

Nel Girone C di Promozione continua a stupire il Bm Sporting: terza vittoria consecutiva e quinto posto solitario. Questa volta a cadere è stata la Fiorente, sconfitta per 3-1 sul suo campo. Nel Girone E doppio pareggio pirotecnico per Settalese e Città di Segrate. La prima con il Barona Sporting Team, la seconda con il Club Milanese, una delle favorite al salto di categoria. Sul Cologno si è invece abbattuto l'uragano Soresinese. La capolista ha infatti avuto vita facile al Brusa, vincendo 4-0 e lasciando i cigni neri al terzultimo posto.

Prima Categoria: Carugate travolgente, Pozzuolo show

Nel Girone D di Prima Categoria è il Carugate a prendersi la ribalta: batte 6-0 il Sovico e fa un passo in avanti importante fuori dalle sabbie mobili della bassa classifica. Missione compiuta anche per l'All Soccer, che batte 4-2 il fanalino di coda Besana e resta agganciato al treno playoff. Brutta sconfitta invece per il Cgb Brugherio. Il Biassono capolista è un osso troppo dure e vince 5-1.

Nel Girone L il Pozzuolo sigilla il suo ottimo momento di forma con un travolgente 5-1 all'Asperiam, che significa quarto posto in solitudine. E' quella dei bianconeri però l'unica vittoria della Martesana di giornata. Perdono infatti Olimpic Trezzanese, battuta a domicilio dal Fontanella 3-1, Liscate (un punto in cinque partite), battuto in casa dal Fornovo, e Valentino Mazzola, 0-2 con la capolista Pagazzanese. Pareggi invece per Rivoltana, 1-1 a Calvenzano, e Cassina, stesso risultato a Busnago.

Nel Girone M infine pareggio senza reti della Real Milano in casa del Real Melegnano. L'ultima vittoria per i vimodronesi risale ormai al 31 ottobre, ma la classifica continua comunque a essere positiva, in piena zona playoff.

Seconda Categoria: beffa Virtus Inzago, primo punto Melzo

In Seconda Categoria, nel Girone D di Bergamo, il colpo di giornata è della Farese, che batte 3-1 il Trezzo nel derby abduano e trova così la prima vittoria della stagione, uscendo momentaneamente dalla zona playout. Pareggio interno per il Pozzo, 1-1 con il Filago, sconfitta invece per l'Oratorio Grignano, battuto 2-0 dal Medolago. Fermo per il riposo il Brembate, il Badalasco impone lo 0-0 al Boltiere, seconda della classe.

Nel Girone V è crisi per il Sasd. I brugheresi perdono di misura contro un'ottima Triuggese e la classifica inizia a farsi preoccupante. Terz'ultimo posto e ultima vittoria che risale al 10 ottobre.

Nel Girone W a sorridere è soprattutto il Cernusco, che fermo per il turno di riposo, si ritrova comunque primo della classe. La Virtus Inzago, come già successo in altre sfide di questa stagione, si fa raggiungere sul 2-2 nel finale dall'Atletico Bussero e fallisce l'operazione sorpasso. Si avvicina alla vetta invece la Fulgor Segrate, vittoriosa di misura sul campo dell'Albignano, mentre la Vires dovrà recuperare la partita con la Pierino Ghezzi, rinviata per impraticabilità di campo. Brutto stop interno per la Pioltellese, sconfitta 2-1 dal Nino Ronco. Pareggio a reti bianche tra Pessano e Vaprio e 1-1 tra Melzo e Oratorio Maria Regina, risultato che significa primo punto in classifica per i melzesi.

Terza Categoria: frenata Oratorio Pessano, crisi nera Virtus Trecella

In Terza Categoria il Città di Brugherio perde di misura in casa della Buraghese nella sfida del Girone A. Nel Girone B sembra prendere sempre di più forma una sfida a due per il salto di categoria. Da un lato l'inarrestabile Colnago, 6-1 al Roncello, dall'altro l'ambizioso Vignareal, vittorioso nel big match di giornata, 3-1 al Gessate. Detto del Gessate, dietro frena anche l'Oratorio Pessano, sconfitto al Picchi dalla sorprendente Cambiaghese e ora troppo lontano dalla vetta. Bene invece la Nuova Frontiera, 4-1 al Capriate. Travolgente l'Aureliana, che rifila un 5-0 alla seconda squadra del Busnago. Malissimo infine la Virtus Trecella, sconfitta 3-2 dal Masate e in crisi di risultati.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter