il caso

Scuolabus non più per tutti a Capriate, scatta la raccolta firme

Il servizio sarà riservato ai ragazzi disabili e a coloro che abitano a più di un chilometro e mezzo da scuola.

Scuolabus non più per tutti a Capriate, scatta la raccolta firme
Scuola Isola, 21 Luglio 2021 ore 09:54

I genitori di Capriate San Gervasio hanno lanciato una raccolta firme dopo che l'Amministrazione ha previsto delle restrizioni per il servizio di scuolabus.

Non più autobus ma minivan a Capriate

Tre minivan di proprietà comunale e dieci volontari pronti a portare i ragazzi nei diversi plessi scolastici della città fra Capriate, San Gervasio e Crespi. Rivoluzione per il trasporto scolastico di Capriate San Gervasio con la volontà dell'Amministrazione di non rinnovare il classico servizio con pullman da 50 posti, ma diminuire i costi utilizzando mezzi propri. Il rovescio della medaglia vede un servizio riservato solo ai ragazzi con disabilità e a coloro che abitano a più di un chilometro e mezzo dal plesso più vicino.

I genitori non ci stanno

La paura è quella di avere a disposizione la metà dei posti rispetto ai 90 dell'anno passato e di dover programmare un rientro a scuola con particolari difficoltà. Per questo è partita la raccolta firme che verrà presentata in Comune chiedendo un ripensamento di quanto appena comunicato. Dell'argomento ha voluto parlare Tullio Gambirasio, assessore all'Istruzione, chiedendo maggiore pazienza ai genitori.

"Non si deve arrivare a conclusioni affrettate. A fine luglio avremmo il quadro completo con le richieste di utilizzo del servizio e potremo iniziare a tirare le somme. Il 7 agosto ci incontreremo con i genitori, presenteremo loro il piano e discuteremo delle eventuali richieste.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 17 luglio 2021.