scuola

A Segrate raccolte 560 firme per l’ora integrativa

I genitori di Segrate non vogliono rinunciare al servizio e sono disposti anche a pagare per averlo.

A Segrate  raccolte 560 firme per l’ora integrativa
Scuola Martesana, 05 Dicembre 2020 ore 11:21

Mamme e papà insorgono a Segrate: raccolte 560 firme per il mantenimento dell’ora integrativa, servizio comunale destinato a chiudere a fine anno.

Raccolta di firme per l’ora integrativa a Segrate

A fine dicembre il servizio scolastico offerto dal Comune cesserà, ma i genitori chiedono di mantenerlo e molti di loro sono disposti a pagare il dovuto. Da ottobre il servizio è stato offerto dall’Amministrazione, ma da gennaio le cose potrebbero cambiare dato che il Comune di Segrate non potrà continuare a garantirlo gratuitamente. Motivo per cui è stata lanciata una petizione che ha già superato, in pochi giorni, le 560 firme.

I possibili scenari

A fronte delle richieste, l’assessore all’Istruzione Guido Bellatorre ha incontrato i rappresentanti degli Istituti per sentire le loro proposte e illustrare ciò che il Comune intende fare. “Sono circa un migliaio i bambini coinvolti – ha detto la mamma che ha lanciato la petizione – I genitori lavorano e i nonni, categoria più a rischio a causa del virus, non possono essere più coinvolti come un tempo. Siamo disposti a contribuire economicamente”. E in attesa della risposta dei dirigenti scolastici alcuni scenari possibili sono già stati tracciati.

Sulla Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli e le interviste ai protagonisti sulla Gazzetta della Martesana in edicola e online da sabato 5 dicembre 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità