Scuola
Messaggio commovente

La mamma di Willy Monteiro scrive agli studenti di Cernusco

Alla Secondaria Aldo Moro è stato approfondito il tema del razzismo ed è stato affrontato il caso del 21enne capoverdiano ucciso a botte a settembre a Colleferro.

La mamma di Willy Monteiro scrive agli studenti di Cernusco
Scuola Martesana, 24 Maggio 2021 ore 09:30

Hanno partecipato a un laboratorio sul razzismo e si sono occupati del caso di Willy Monteiro Duarte. Ma certo gli studenti della scuola secondaria Aldo Moro di Cernusco sul Naviglio non si sarebbero aspettati di ricevere una lettera dalla mamma del giovane italo-capoverdiano pestato fino alla morte in una notte di settembre.

Una lettera commovente recapitata a Cernusco

"Cari ragazzi, è Willy che ci dà la forza di andare avanti anche se ci manca davvero tanto - si legge in un passaggio della missiva - Ci mancano i suoi abbracci, i suoi baci, i suoi dispetti. Non dico niente sui suoi assassini, so solo che le persone non nascono cattive, lo si diventa percorrendo una strada sbagliata di odio e violenza".

Un luogo dedicato a Willy e ad Abba

A ottobre una mozione approvata all’unanimità dal Consiglio comunale prevede di ricordare Willy intitolando a lui uno spazio in città.

L’episodio di Colleferro rappresenta, purtroppo, l’ennesimo caso in cui la violenza è messa in atto esplicitamente con lo scopo di uccidere – recita il documento – Il valore dell’educazione deve passare attraverso tutti i luoghi di crescita dell’individuo: la famiglia, la scuola, lo sport, lo Stato e le istituzioni devono aumentare i loro sforzi per far sì che le generazioni future crescano più responsabili e consapevoli dei propri gesti. E’ evidente la necessità di un radicale cambio di passo”.

Al ricordo di Willy nella mozione si associa anche quello di Abba Abdoul Salam Guiebre, originario del Burkina Faso residente a Cernusco, ucciso a sprangate a 19 anni il 14 settembre 2008 in via Zuretti a Milano per aver rubato una scatola di biscotti.

Tutti i dettagli nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 22 maggio 2021.