Scuola
malessere a scuola

Bimbi intossicati, i genitori vogliono spiegazioni

Gli esami di alcuni alunni di Pessano che sono stati male dopo scuola hanno rivelato un batterio comune. Dito puntato contro la mensa.

Bimbi intossicati, i genitori vogliono spiegazioni
Scuola Martesana, 23 Maggio 2022 ore 18:07

Il caso degli studenti che avevano accusato un comune malessere a scuola non sembra lasciare più dubbi: non si tratta di un virus, ma di un batterio, che ha provocato ai piccoli disturbi gastrointestinali. Si sospetta della mensa scolastica, ma i risultati delle analisi di Ats non sono ancora arrivati.

Genitori in allarme a Pessano: i bambini hanno contratto un batterio

Tutto è cominciato domenica 8 maggio 2022, quando i genitori dei bambini delle elementari hanno scritto al Comune perché hanno constatato un malessere diffuso che ha coinvolto circa trenta studenti. La vicesindaca Giuliana Di Rito, dopo le segnalazioni di mamme e papà, ha subito contattato Dussmann, l'azienda che si occupa di servire i pasti a scuola, ma dai controlli non è emerso nulla. Per questo non si è pensato a qualcosa di grave, tanto che in una prima circolare era stato detto che il fornitore suggeriva si potesse trattare di un virus gastrointestinale. Ipotesi che non solo non ha convinto, ma ha anche indispettito alcuni genitori, come Elizabeth Finotti. "Anche loro, come noi del resto, non sono pediatri, non dovevano affrettare una diagnosi".

La rabbia dei genitori

La mamma ha continuato, indispettita:

"Mio figlio ha effettuato gli esami del caso ed è risultato negativo a qualunque forma di virus - ha detto - E' invece positivo a un batterio che, come mi ha confermato la pediatra, può essere contratto per via alimentare. Confrontandomi con altri genitori ho constatato che lo stesso germe è stato trovato in altri piccoli che hanno fatto i controlli".

Finotti aveva già chiamato Ats, che aveva organizzato un'ispezione in mensa, in seguito a cui Di Rito aveva confermato che anche loro non avevano rilevato anomalie, anche se ancora non sono giunti i risultati del pasto test (campione di cibo conservato come da normativa) che sono stati effettuati, di cui tutti sono in fremente attesa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter