Scuola
Iniziativa

Dopo aver abbattuto dieci alberi Comune affida ai bimbi le nuove piante

Oggi, venerdì 19 novembre 2021, a Trezzo sull'Adda la cerimonia per la Giornata nazionale dell'albero.

Dopo aver abbattuto dieci  alberi Comune affida ai bimbi le nuove piante
Scuola Trezzese, 19 Novembre 2021 ore 11:02

Dopo aver abbattuto dieci alberi dal parco della biblioteca, il Comune di Trezzo sull'Adda affida ai bimbi le nuove piante. La cerimonia di posa si è svolta oggi, venerdì 19 novembre 2021, alla presenza degli scolari di prima elementare della Primaria Ai nostri caduti.

Dopo aver abbattuto dieci piante il Comune di Trezzo sull'Adda affida ai bimbi le nuove piante

La scorsa settimana c'è stato il momento più doloroso. Nell'arco di tre giorni dieci giganti verdi che da anni dominavano nel parco della biblioteca Alessandro Manzoni erano stati abbattuti dalle motoseghe dei giardinieri specializzati su incarico del Comune. Oggi, venerdì 19 novembre 2021, la stessa Amministrazione ha affidato ai più piccoli il compito di piantare dieci nuovi arbusti al posto degli alberi abbattuti.

Una cerimonia simbolica per la Giornata nazionale degli alberi

La cerimonia, dall'alto valore simbolico, si è svolta alla presenza degli scolari delle classi prime della scuola elementare Ai nostri caduti di Trezzo sull'Adda. Tra l'altro a ogni scolaro l'Amministrazione comunale ha consegnato una piantina da portare a casa. L'evento cade in concomitanza della Giornata nazionale degli alberi. Abitualmente si festeggia ogni anno al 21 novembre e il cui scopo è promuovere la tutela dell'ambiente, la riduzione dell'inquinamento e la valorizzazione degli alberi. Tra l'altro i giovani esemplari sono stati donati alla cittadinanza dal Settore Manutenzione del Verde della Cooperativa sociale Castello di Trezzo sull'Adda.

La posa

All'importante evento non poteva mancare il sindaco Silvana Centurelli, presente con la fascia tricolore, e anche la dirigente scolastica del comprensivo cittadino, Patrizia Santini.

Il commento del sindaco

Questo il commento del primo cittadino Silvana Centurelli sull'iniziativa.

“I cittadini ci hanno scelto anche per valorizzare il verde esistente che da tempo richiedeva la nostra attenzione. Dopo le panchine e i cestini, abbiamo avviato il monitoraggio degli alberi presenti per intervenire tempestivamente alla messa in sicurezza del parco e alla sostituzione di alberi malati o instabili. Siamo andati oltre e abbiamo valutato positivamente l’opportunità di piantumare dei nuovi esemplari insieme alle scuole per rinforzare quel legame tra i nostri ragazzi e il territorio”

3 foto Sfoglia la gallery