Politica
Il caso

Sindaco sulla graticola sul bilancio, c'è il rischio del commissariamento

A Cologno Monzese lunedì 6 giugno 2022 il Consiglio tenterà per l'ennesima volta di approvare il rendiconto, ma le acque in maggioranza restano agitate

Sindaco sulla graticola sul bilancio, c'è il rischio del commissariamento
Politica Martesana, 05 Giugno 2022 ore 13:52

Ci sarà un nuovo Consiglio comunale a Cologno Monzese domani, lunedì 6 giugno 2022. Lo scopo è cercare di portare a casa il bilancio consuntivo, anche se fuori tempo massimo, perché la scadenza era il 30 aprile 2022. Se un'Amministrazione non riesce ad approvare le delibere inerenti le finanze proprie infatti, rischia di venire commissariata dal prefetto.

A Cologno Monzese ancora tensione sul bilancio

A mettere il sindaco Angelo Rocchi sulla graticola sono quattro consiglieri della sua maggioranza, che piuttosto che votare il punto all'ordine del giorno, lasciano l'aula. Seguiti di conseguenza dalle minoranze. E in tali condizioni manca il numero legale.

"Sono disposto a parlare delle loro richieste, ma un’ora dopo avere approvato il bilancio - aveva detto Rocchi - Vengano in aula il 6 giugno, votino il rendiconto e poi si può discutere. Ci sta nell’ambito della vita di un’Amministrazione un momento di riflessione e di aggiustamento. Si può pensare di fare delle valutazioni e rivedere gli incarichi, ma ciò non può essere un ricatto ogni volta legato all’approvazione del bilancio. Altrimenti diventa un gioco al rialzo dannoso per tutti".

Ma Matteo Mazzamuto, uno dei "ribelli", ha fatto sapere che non è una questione di poltrone.

"Noi non chiediamo poltrone, ma democrazia e amministratori capaci - ha sostenuto - Il sindaco prenda le distanze da chi pretende di decidere per tutti ed agisca per il bene di Cologno e non per gli interessi elettorali di qualcuno".

E nel resto delle sue dichiarazioni ha rincarato la dose, apparentemente alludendo, senza nominarlo apertamente (ma che nomina il dem Giovanni Cocciro nelle sue considerazioni sulla crisi), a quel "cerchio magico" che aveva indotto l'ex assessore Angelo Scalese a sbattere la porta a suo tempo. Insomma, nemmeno quello di lunedì si preannuncia come un Consiglio di riconciliazione.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 4 giugno 2022.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter