Politica
polemica di fine anno

Lite sul nuovo nido di Cernusco sul Naviglio anche nell'ultimo Consiglio dell'anno

Per le liste di minoranza Vivere Cernusco e Forza Italia è meglio perdere il contributo governativo da 2,2 milioni piuttosto che collocare la struttura nel cortile della Primaria.

Lite sul nuovo nido di Cernusco sul Naviglio anche nell'ultimo Consiglio dell'anno
Politica Martesana, 22 Dicembre 2022 ore 10:17

E' stato sempre il nuovo asilo nido l'argomento di discussione dell'ultimo Consiglio comunale dell'anno di Cernusco sul Naviglio. Solo dopo quasi sette ore di dibattito infuocato maggioranza e minoranza hanno posato l'ascia di guerra e si sono concesse un brindisi natalizio collettivo (foto).

"Quell'asilo nido (lì) non s'ha da fare (né ora, né mai)"

All'ordine del giorno c'erano soprattutto il bilancio di previsione e l'aggiornamento del Dup (il Documento unico di programmazione). Inevitabile dunque che la discussione sia scivolata su uno dei temi di più stretta attualità, ovvero la decisione di realizzare una nuova struttura dedicata alla fascia 0-3 anni nel cortile della scuola primaria di via Don Milani, per permettere la demolizione di quello attuale, obsoleto ed energivoro.

Una collocazione che ha scatenato una valanga di proteste tra genitori e insegnanti che hanno organizzato una petizione e consegnato 780 firme in Municipio raccolte in due giorni.

Tutte le forze di minoranza si sono sollevate sostenendo che "quel nido non s'ha da fare".

"Avete tenuto tutti all'oscuro"

Toni infuocati da Giordano Marchetti (Vivere Cernusco):

"Avete volutamente tenuto all'oscuro di tutto persino gli organi scolastici, ma già il 28 febbraio quando era stata presentata la richiesta di finanziamento con i fondi del Pnrr (Piano nazionale di ripresa e ripartenza, ndr) sapevate che la struttura sarebbe stata collocata nel cortile della scuola elementare.

E' una scelta che va a inficiare l'unitarietà dell'area esterna della primaria. E alle obiezioni voi cosa rispondete? Con lo spezzatino. La scuola guadagnerà nuove aree verdi un po' di qui e un po' di là fino ad avere più di quanto perderà. Non siamo d'accordo: era il progetto d'insieme ad avere un valore didattico.

Piuttosto rinunciamo al finanziamento da 2,2 milioni, ma il nuovo asilo nido non deve trovare posto lì".

D'accordo Daniele Cassamagnaghi (Forza Italia), che ha usato parole di fuoco verso gli amministratori:

"Il caso del nido è solo uno dei tanti esempi di mancata programmazione e condivisione dei progetti. Uno stile amministrativo arrogante e autoreferenziale.

Preferisco perdere i fondi del Pnrr piuttosto che realizzare una struttura frutto di una grande superficialità. Non siete mai andati a vedere cosa fanno i ragazzi della Primaria e come sfruttano gli spazi all'aperto. Non vi interessa".

Rita Zecchini (Sinistra per Cernusco - La città in Comune) ha invitato a trovare una soluzione alternativa all'esterno del polo scolastico di via Don Milani.

L'apertura del sindaco

Mentre Nico Acampora (assessore alla Scuola) ha un po' battibeccato con Marchetti, il sindaco Ermanno Zacchetti si è dimostrato impermeabile agli attacchi.

"Sul fatto di perdere il contributo governativo direi proprio di no. Non sono d'accordo.

Stiamo cercando di capire se è possibile cambiare l'area di edificazione della struttura. Gli uffici stanno cercando soluzioni sia all'interno, sia all'esterno del polo scolastico. Potrebbe essere individuata anche una zona piuttosto decentrata rispetto a quest'ultimo, anche se di sicuro non a nord del Naviglio.

Tutto dipende dalle indicazioni che otterremo dal ministero. In ogni caso, anche se la collocazione dovesse restare quella indicata, si tratta di un'occasione per ripensare e riqualificare tutti gli spazi del polo scolastico, come il patio tra media ed elementare (inutilizzato da anni), l'area verde a ovest che sarà aggiunta al cortile scolastico della Primaria e quella a sud est che servirà soprattutto i centri estivi".

Cernusco sul Naviglio asilo nido via don Milani
L'attuale previsione di collocazione del nido all'interno del polo scolastico di via Don Milani
Seguici sui nostri canali