la decisione

La Lombardia resta zona gialla. Fontana: “Siamo intervenuti con limitazioni localizzate”

A comunicarlo è stato il presidente della Regione Attilio Fontana.

La Lombardia resta zona gialla. Fontana: “Siamo intervenuti con limitazioni localizzate”
Politica 19 Febbraio 2021 ore 14:54

La Lombardia resta zona gialla. Ad annunciarlo è il presidente di Regione, Attilio Fontana.

La Lombardia resta zona gialla

L’annuncio è arrivato attraverso i  profili social del governatore nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 19 febbraio 2021, anticipando l’ordinanza che sarà emessa nelle prossime ore dal ministro della Salute Roberto Speranza.

La Lombardia resta gialla. Siamo intervenuti con limitazioni localizzate per contenere meglio, tracciare e isolare i piccoli focolai. Azioni mirate a mantenere la Lombardia il più possibile libera da restrizioni. Serve massima attenzione da parte di tutti. Serve che arrivino i vaccini

Le mini-zone rosse

Nei giorni scorsi il governatore aveva decretato quattro mini-zone rosse in Lombardia. Il provvedimento era arrivato nella serata di  martedì 16 febbraio 2021. A pesare, nella decisione assunta dal numero uno del Pirellone, era  stata la crescente diffusioni del varianti Covid. Le quattro zone rosse riguardano i Comuni di Viggiù (VA), Mede (PV), Castrezzato (BS) e Bollate (MI), e saranno in vigore sino a mercoledì.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli